/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 08 luglio 2020, 18:30

Il Gruppo Consiliare PD Savona: "Dallo Scaletto alla spiaggia di Zinola: il rapporto Porto/Città va radicalmente cambiato sia sotto il profilo istituzionale che operativo"

"Porre questi obiettivi all'ordine del giorno non può che essere compito dell'amministrazione"

Il Gruppo Consiliare PD Savona: "Dallo Scaletto alla spiaggia di Zinola: il rapporto Porto/Città va radicalmente cambiato sia sotto il profilo istituzionale che operativo"

"Questa mattina insieme agli altri consiglieri comunali di minoranza ci siamo recati allo Scaletto delle Fornaci dove la Cooperativa L'Altromare ha raccontato pubblicamente il motivo per cui la spiaggia attrezzata per i disabili non ha potuto ancora aprire". Così, in una nota stampa, il Gruppo Consiliare PD Savona.

"Per questa stagione, la concessione degli spazi dello Scaletto senza scalini delle Fornaci, fiore all'occhiello dell'inclusione e bellissima esperienza della nostra Città, sarà a titolo oneroso - proseguono gli esponenti dem - Il Comune lo scopre oggi, quando le attività sarebbero dovute partire una settimana fa, e con una delibera paga i 400 euro richiesti da Port Authority. Ma ora il Comune si attivi e monitori affinché questa autorizzazione arrivi in fretta e lo Scaletto senza scalini possa iniziare finalmente la sua stagione. Il punto però è la costante mancanza di comunicazione e sinergia nelle scelte e nelle decisioni. L'amministrazione arriva sempre in ritardo sui problemi e le questioni che hanno a che fare con Autorità Portuale".

"Discorso che vale anche per la spiaggia libera di Zinola, pratica portata dal nostro gruppo all'attenzione nell'ultimo Consiglio. Nel 2016 Autorità portuale si era impegnata a realizzare una struttura sulla spiaggia, collegata alla rete fognaria con funzioni di servizi igienici, docce e spogliatoi a servizio della spiaggia libera e una struttura a scopo sociale e aggregativo anche con funzioni di pubblico esercizio: iniziativa finanziata e ad oggi ancora non realizzata".

"Il rapporto Porto/Città va radicalmente cambiato sia sotto il profilo istituzionale che operativo. Comune e Autorità Portuale devono trovare tutte le possibili forme di sinergia sul tema degli investimenti, della sostenibilità, della mobilità con una nuova alleanza strategica fatta di obiettivi per la città di Savona. Porre questi obiettivi all'ordine del giorno non può che essere compito dell'amministrazione" concludono infine dal 

Gruppo Consiliare PD Savona.

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium