/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 15 luglio 2020, 12:35

Antincendio boschivo e sentieristica: l'assessore Stefano Mai in visita a Giustenice (FOTO e VIDEO)

L'assessore regionale ha dapprima incontrato i volontari dell'A.I.B. locale dopodiché ha partecipato all'incontro sul futuro della strada del Giogo e della viabilità che conduce a Monte Carmo

Antincendio boschivo e sentieristica: l'assessore Stefano Mai in visita a Giustenice (FOTO e VIDEO)

Visita a Giustenice dell'assessore regionale Stefano Mai: è stata l'occasione per affrontare gli argomenti legati all'antincendio boschivo ma anche e soprattutto alla sentieristica.

Accolto dal sindaco Mauro Boetto, da diversi rappresentanti dell'amministrazione e dai responsabili dell'ufficio tecnico comunale, Mai ha dapprima incontrato alcuni volontari dell'anticendio boschivo locale visionando la nuova strumentazione (un soffiatore e un decespugliatore) acquistata dal Comune di Giustenice grazie al contributo assegnato lo scorso marzo dalla Regione alle squadre dell'antincendio boschivo.

"Con l'occasione il sindaco Boetto mi ha voluto invitare a questa piccola cerimonia per la distribuzione dell'ultima attrezzatura che è stata acquistata con i fondi regionali - ha dichiarato l'assessore Mai - Sono molto contento, è un bel momento perché quando le squadre crescono, quando le squadre ottengono delle nuove attrezzature è sicuramente sempre un momento di festa. In questi ultimi anni l'impegno economico da parte della Regione è stato molto importante: abbiamo cercato sempre di destinare risorse sufficienti per sostenere le squadre, per il grande lavoro che stanno facendo, che hanno fatto e che faranno. In questo caso sono stati acquistati un decespugliatore e un soffiatore, attrezzature molto importanti per il lavoro che vanno a fare i nostri volontari".

"Ovviamente l'impegno rimane alto - ha aggiunto Mai - in questi in questi giorni ho anticipato le risorse previste per il 2020 anche per andare incontro ai volontari che hanno attraversato un momento molto difficile, il momento di emergenza covid, dove hanno speso anche delle risorse importanti. Quindi, io i fondi che annualmente davo verso fine anno, settembre e ottobre, ho cercato di anticiparli: ho fatto le delibere il mese scorso. Inoltre, in questo momento posso esprimere grande soddisfazione per il lavoro che è stato fatto, perché noi abbiamo dovuto ricostruire interamente il sistema antincendio regionale che era un fiore all'occhiello a livello nazionale e dopo l'abolizione del Corpo Forestale dello Stato abbiamo dovuto rivedere tutta l'organizzazione con i Vigili Fuoco".

"Io oggi manifesto una grande soddisfazione perché abbiamo fatto un enorme lavoro di coesione e di collaborazione. L'impegno rimane, abbiamo ulteriormente confermato questa convenzione, in più abbiamo rafforzato l'intero sistema con un elicottero aggiuntivo, quindi dai 3 dello scorso anno passiamo ai 4 di quest'anno pagati da Regione Liguria, che potranno essere molto più efficaci anche grazie alla dotazione di telecamere a raggi infrarossi che sono montati sugli stessi" ha infine concluso l'assessore regionale.

A seguire, nella sala consiliare del municipio, si è tenuto un incontro avente come oggetto il futuro della strada che porta al Giogo e in generale la viabilità che conduce a Monte Carmo al quale hanno preso parte anche Luigi Pignocca, sindaco di Loano, Daniele Rembado e Renato Falco, rispettivamente vicesindaco e responsabile dell'ufficio tecnico di Pietra Ligure, Antonio Ciotta, direttore della Coldiretti Savona, la dottoressa Anna Ferrando e il geometra Paolo Sole, team progettista dell'intervento di recupero della via che unisce Giustenice a Bardineto.

Roberto Vassallo

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium