/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 16 luglio 2020, 11:49

Celle e i lavori sul S. Brigida. Sindaco Mordeglia: "Anas non concluderà i lavori a settembre"

Continueranno i disagi per gli automobilisti che in questi mesi tutti i giorni devono far fronte a lunghissime code soprattutto in direzione Varazze

Celle e i lavori sul S. Brigida. Sindaco Mordeglia: "Anas non concluderà i lavori a settembre"

Non finiranno a settembre i lavori di adeguamento idraulico del rio Santa Brigida a Celle Ligure.

Questa la novità emersa nella riunione che si è svolta nella giornata di ieri tra il sindaco di Celle Caterina Mordeglia, i responsabili di Anas e dell'impresa Cec che realizza i lavori.

Continueranno ancora quindi almeno altri tre mesi i disagi nella viabilità cellese con il traffico che in direzione Varazze inizia al confine con Albisola Superiore e in direzione Savona ai Piani di Celle.

Nella riunione sono stati affrontati diversi temi, dalla sicurezza per gli abitanti delle case prospicienti il cantiere; la sicurezza della circolazione stradale; regolamentazione del traffico in funzione del cantiere di lavoro e le tempistiche dei lavori.

"Lunedì 13 la ditta CEC ha condotto indagini conoscitive sugli edifici prospicienti la Strada Statale Aurelia per predisporre interventi di consolidamento degli stessi. In base all'esito delle indagini Anas ed impresa c quali azioni intraprenderanno e apprenderemo l'avanzamento delle attività" ha spiegato il sindaco Mordeglia.

È stato specificato nell'incontro inoltre, dopo i problemi degli ultimi mesi che la regolamentazione del traffico è affidata all'impresa con il supporto di Anas quando è chiusa l'autostrada.

"Ad oggi non è possibile stabilire una data certa di fine lavori. Una volta completata l'indagine conoscitiva Anas comunicherà la data di ultimazione delle lavorazioni. Ci hanno informati che è un loro obiettivo ultimare i lavori in cantiere, ripristinare l'efficienza degli immobili compromessi, garantire la sicurezza della circolazione stradale" ha proseguito la prima cittadina.

Venerdi 17 luglio si terrà un ulteriore riunione dove l'amministrazione chiederà ad Anas di ottimizzare la gestione del transito dei veicoli di soccorso.

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium