/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 28 luglio 2020, 18:08

Il Gruppo Pd Regione Liguria al fianco dei lavoratori dello spettacolo: "Le risorse per il reddito di continuità ci sono"

"Voteremo un ordine del giorno e ci auguriamo che ci siano impegni precisi e un voto condiviso da parte di tutto il Consiglio"

Il Gruppo Pd Regione Liguria al fianco dei lavoratori dello spettacolo: "Le risorse per il reddito di continuità ci sono"

"Siamo al fianco dei lavoratori dello spettacolo che oggi hanno manifestato fuori del Consiglio Regionale, rivendicando il diritto al lavoro e alla dignità. Il 70% dei piccoli teatri non ha riaperto. L’80% dei lavoratori (attori, musicisti, scenografi, costumisti, elettricisti…) non ha ripreso l’attività dopo il Covid. Molti durante l’emergenza hanno perso tutto, altri hanno ricevuto sussidi per poche centinaia di euro in cinque mesi". Così il Gruppo Pd Regione Liguria sui lavoratori dello spettacolo.

"Stiamo parlando di un comparto di circa 4.000 persone in Liguria - proseguono gli esponenti dem - Chiedono un reddito di continuità, risorse per riparare i danni subiti dagli organizzatori di spettacoli che hanno dovuto sospendere la programmazione, bandi pluriennali a sostegno della creatività diffusa. Noi siamo con loro in questa giusta battaglia. Abbiamo acclarato che le risorse ci sono attraverso i fondi europei riprogrammati e grazie al rimborso degli stessi da parte del governo che mette si disposizione le risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (Fsc). Quando arriveranno queste ultime (entro settembre) si potranno individuare misure finanziate dai fondi del Fondo Sociale Europeo (fse) per dare a questo comparto una risposta sociale, reddituale e formativa".

"Domani voteremo un ordine del giorno e ci auguriamo che ci siano impegni precisi e un voto condiviso da parte di tutto il Consiglio" concludono dal Pd in Regione.

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium