/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 25 settembre 2020, 15:15

Pulmino, mensa e orario prolungato, striscioni dei genitori alla scuola di Stella. Sindaco Lombardi: "Appena l'orario completo sarà pronto partiranno i servizi"

I genitori hanno esposto tutta la loro preoccupazione. La prima cittadina: "Pulmino attivo dal 5 ottobre"

Pulmino, mensa e orario prolungato, striscioni dei genitori alla scuola di Stella. Sindaco Lombardi: "Appena l'orario completo sarà pronto partiranno i servizi"

"Ma il pulmino dov'è?". "E la mensa dov'è?". Recitano in questo modo i due striscioni di protesta posizionati questa mattina dalle scuole di Stella San Giovanni. 

Al centro delle polemiche dei cittadini e dei genitori l'assenza a due settimane dall'inizio dell'anno scolastico del servizio mensa, scuolabus, il pre scuola e soprattutto il tempo prolungato al pomeriggio per gli alunni delle scuole elementari. Servizio quest'ultimo necessario per i genitori che al pomeriggio a causa degli impegni lavorativi hanno difficoltà nel gestire i figli.

"Ad oggi come istituto comprensivo di Sassello e più precisamente a Stella non abbiamo notizie sull'avvio del servizio mensa, pulmino e soprattutto sul tempo prolungato - spiega un genitore - per quanto riguarda il tempo prolungato la dirigente scolastico ha spiegato che non possono sostenere il tempo prolungato per mancanza di insegnanti e per il problema Covid, ci ritroviamo al 25 settembre con la scuola che finisce all'una e nessun altro servizio. Ad oggi non abbiamo ricevuta nessuna risposta, per la terza settimana siamo al punto di partenza".

I genitori dopo un incontro dopo ferragosto con il sindaco Marina Lombardi e una riunione con la dirigente scolastica i primi di settembre dove sono state spiegate le problematiche, non hanno avuto più notizie e chiedono di avere un'ulteriore interlocuzione.

"Dalla rappresentante di classe c'è stato dato l'orario per la settimana prossima fino al 30 settembre con un rientro obbligatorio ma non è stato specificato se ci sarà il servizio. Non abbiamo assolutamente comunicazione dal comune sui pulmini, dopo la preiscrizione del 31 agosto non abbiamo saputo nulla - prosegue un altro genitore - Tanti di noi lavorano ci dobbiamo spostare per andare a lavorare per cui la mensa e il pulmino sono servizi primari. In altri comuni il pulmino dell'anno scorso è stato rimborsato, noi invece non abbiamo comunicazione di niente e anzi l'importo di quest'anno è identico senza sconti che sarebbe stato giusto applicare vista la chiusura scuola causa Covid e le frane di novembre-dicembre. Di settimana in settimana non sappiamo che organizzarci siamo lasciati allo sbando e non è la prima volta".

"Si attende ancora l'orario completo e secondo le capacità della scuola ripartirà il tempo prolungato e quindi la mensa. Per la ripartenza del pulmino ci sono state difficoltà contrattuali che sono state superate e quindi sarà attivo dal 5 ottobre - ha spiegato il sindaco Marina Lombardi - abbiamo fornito tempistiche più dilatate nel tempo perché l'attuale situazione Covid ci ha creato problemi. La materna farà già dalla settimana prossima probabilmente il rientro, quindi ci siamo quasi al definitivo orario che prevede i pomeriggi. Saremo pronti quando l'orario della scuola sarà definitivamente organizzato".

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium