/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 01 ottobre 2020, 13:55

Volantini contro il governatore Cirio, Vaccarezza: "Gesto inqualificabile, da vigliacchi"(VIDEO)

Il consigliere regionale ligure esprime la propria vicinanza al presidente della Regione Piemonte: "Forza Alberto! Gente come te, gente come Giovanni Toti, sono il futuro di questo Paese"

Volantini contro il governatore Cirio, Vaccarezza: "Gesto inqualificabile, da vigliacchi"(VIDEO)

"Ho sentito l'esigenza di fare questo breve video per esprimere la mia solidarietà ad Alberto Cirio. Lo avete visto in questi giorni: un orribile volantino, lo ricordate quello tristemente famoso di Aldo Moro tenuto in prigionia dalle Brigate Rosse, ebbene c'è un volantino diffuso a Torino - caso strano affisso nei pressi della sede di un centro sociale - che vede il volto di Alberto Cirio sovrapposto a quello di Aldo Moro". Così Angelo Vaccarezza, consigliere regionale di 'Cambiamo', esprime la propria vicinanza al governatore della Regione Piemonte, Alberto Cirio.

"Un gesto inqualificabile che sicuramente non sposta nulla dell'attività di Alberto, ma dimostra quale sia il grande coraggio di questi novelli patrioti che si presentano come grandi rivoluzionari - prosegue Vaccarezza - I famosi 'No Tav' che nei giorni scorsi hanno anche minacciato gli esponenti della Magistratura perché vorrebbero andare in giro, spaccare e non andare in galera: grazia a Dio in questo paese ogni tanto si va in galera quando si commettono reati di questo genere. Alberto non ha certo bisogno del mio sprone per andare avanti, ma gli voglio dire forza Alberto! Gente come te, gente come Giovanni Toti, sono il futuro di questo Paese: noi ci sentiamo in buone mani perché sappiamo di avere due grandi governatori". 

"Liguria e Piemonte andranno avanti insieme nello sviluppo non curandosi di queste persone che si presentano come eroi ma che sono dei rubagalline, dei delinquenti, persone che occupano abusivamente degli stabili, che si vorrebbero presentare come persone che fanno l'interesse pubblico. L'interesse pubblico lo facciamo noi, lo fai tu e quindi Alberto non ti curar di loro ma guarda e vai avanti. Continua sulla tua strada, continua sul tuo lavoro. Forza Alberto!" ha infine concluso Angelo Vaccarezza.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium