/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 17 novembre 2020, 11:40

Sotto controllo da giorni, sorpreso dai carabinieri a spacciare: in manette un 23enne di Toirano

Strani movimenti nei pressi dell'abitazione del giovane erano stati segnalati da alcuni cittadini. Una volta colto sul fatto, il ragazzo ha scelto di collaborare: in casa possedeva 2 chili e mezzo di marijuana

Sotto controllo da giorni, sorpreso dai carabinieri a spacciare: in manette un 23enne di Toirano

I carabinieri della Stazione di Borghetto Santo Spirito nella serata di ieri, lunedì 16 novembre, hanno condotto un'importante operazione di contrasto al traffico di droga, al termine della quale è stato arrestato giovane 23enne incensurato di Toirano.

I militari della Stazione avevano ricevuto delle segnalazioni da parte di alcuni cittadini circa lo strano movimento sotto casa del ragazzo, così hanno iniziato i servizi di osservazione e controllo. Ieri sera, durante uno di questi servizi appositamente organizzati dal Comandante della Stazione, i due carabinieri di pattuglia hanno visto in una zona isolata di Borghetto il ragazzo che fuori dalla sua macchina stava scambiando qualcosa con un’altra persona. Immediatamente sono intervenuti e li hanno bloccati. Le perquisizioni subito effettuate hanno dato modo di capire che il 23 enne aveva appena spacciato 10 grammi di marijuana ad un altro ragazzo di Borghetto.

I due sono stati condotti in caserma e contemporaneamente sono scattate le perquisizioni sulla macchina e a casa dello spacciatore, il quale vistosi ormai alle strette, ha collaborato con i carabinieri permettendo di ritrovare nell’abitazione circa due chili e mezzo di marijuana già suddivisa in sacchetti da 50 e 100 grammi.

Sono stati inoltre trovati dei bilancini di precisione e del denaro contate frutto dell’attività di spaccio. Sia lo stupefacente che i soldi sono stati sequestrati e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria.

L’acquirente è stato quindi segnalato alla Prefettura, mentre il 23enne di Toirano, accusato di spaccio di stupefacenti, è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma. Questa mattina comparirà per il giudizio direttissimo davanti al Giudice del Tribunale di Savona.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium