/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 15 gennaio 2021, 12:31

Fortezza Castelfranco, il comune di Finale: "Gestione distinta degli spazi per aumentare l'interesse pubblico"

L'amministrazione Frascherelli fornisce alcune precisazioni per sgomberare il campo da qualunque fraintendimento

Fortezza Castelfranco, il comune di Finale: "Gestione distinta degli spazi per aumentare l'interesse pubblico"

In merito alla gestione del complesso monumentale di Castelfranco, l'amministrazione comunale di Finale Ligure precisa: "Con riferimento alla procedura intesa alla selezione del concessionario della gestione delle porzioni del complesso monumentale di Castelfranco destinate ad attività di ristorazione e ricezione turistica, nonché di alcune aree esterne a corredo, alla luce di talune imprecisioni che sul tema sono state diffuse negli ultimi giorni attraverso social network ed organi di stampa, l’amministrazione comunale finalese ritiene opportuno fornire precisazioni in grado di sgomberare il campo da qualunque fraintendimento". 

"Il contratto in essere nel quadriennio appena trascorso era in scadenza a dicembre 2020 Si proveniva da una scelta sperimentale intesa a consentire la riapertura della fortezza alla fruizione pubblica, mediante una gestione unitaria del complesso dal punto di vista commerciale, museale ed artistico. La gestione in questione è intervenuta con buona soddisfazione da parte dell’amministrazione concedente che ha visto Castelfranco rianimarsi di visitatori". 

"Dopo tale fase sperimentale positivamente conclusasi, l’amministrazione ha ritenuto di poter meglio realizzare l’interesse pubblico tornando a distinguere la gestione degli spazi a vocazione commerciale da quelli di natura culturale e museale e riprendendo la regia della stagione artistica. E' stata, dunque, scelta l'unica strada legittimamente percorribile, laddove si tratti di individuare un operatore economico partner di una amministrazione pubblica e cioè l'esperimento di una gara" prosegue. 

"Più precisamente, la procedura in corso consentirà di selezionare un gestore dell’attività di ristorazione, munito di adeguata esperienza professionale ed impegnato altresì nella manutenzione ordinaria delle aree a lui affidate, chiamato, inoltre, al versamento di un canone commisurato all’appeal commerciale che oggi Castelfranco riveste". 

"Attraverso le somme introitate dall’amministrazione comunale a titolo di canone concessorio, e mediante ulteriori fondi propri di bilancio, il comune finanzierà un’intensa stagione artistica che è già in corso di programmazione la quale comprenderà eventi musicali, lirici, di prosa e cinematografici ed assicurerà l'apertura degli spazi museali come peraltro è stato fatto in questi 6 anni in tutti e per tutti i contenitori comunali". 

"Il comune di Finale Ligure guarda al futuro con fiducia, nonostante il perdurante momento di incertezza, e si fa interprete di azioni concrete a sostegno della promozione territoriale e della cultura" conclude l'amministrazione comunale.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium