/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 25 gennaio 2021, 16:04

Vetro di un autobus spaccato ieri sera ad Andora: indagini in corso

Annuncia Tpl Linea: “Attivato il nuovo sistema di emergenza con il 112, indagini dei carabinieri”

Vetro di un autobus spaccato ieri sera ad Andora: indagini in corso

Autobus danneggiato da malintenzionati nella serata di ieri all’altezza del porto di Andora. Ignoti hanno preso di mira un bus della litoranea lanciando a ripetizione delle arance che hanno sfondato un vetro del mezzo impegnato nel suo consueto servizio di trasporto.

Fortunatamente solo danni materiali.

L’autobus della linea 4 da Andora era diretto ad Albenga. L’autista ha prontamente attivato il nuovo sistema di emergenza a disposizione del personale di TPL Linea srl, realizzato in collaborazione con la Centrale Operativa del Numero Unico d’Emergenza europeo 112, segnalando in tempo reale l’accaduto.

Poco dopo l’arrivo dei carabinieri, che hanno svolto i primi rilievi e accertamenti investigativi e ora, grazie anche alle telecamere di sicurezza della zona, sono sulle tracce dei responsabili.

L’autista in servizio ha raccontato che una volta raggiunta la fermata del porto andorese ha sentito un forte urto provocato dal lancio di arance contro uno dei vetri del bus, causandone la rottura.

Quindi, secondo la nuova procedura operativa per la sicurezza dei mezzi TPL Linea, ha prontamente attivato la chiamata di emergenza, con l’arrivo dei militari della stazione di Andora.

“Un gesto davvero deplorevole che poteva provocare gravi conseguenze per i passeggeri a bordo” affermano il presidente di TPL Linea srl Simona Sacone e il direttore generale Giovanni Ferrari Barusso.

“Per fortuna abbiamo riscontrato solo danni materiali, ma la rottura del vetro poteva portare al ferimento dei nostri utenti a bordo” aggiungono.

“Grazie alla procedura di sicurezza attivata con la Centrale Unica del 112 e prontamente utilizzata dal nostro autista i carabinieri sono intervenuti rapidamente: ora speriamo che possano individuare gli autori di questo atto vandalico, davvero codardo e ignobile” concludono i vertici dell’azienda di trasporto savonese.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium