/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 25 febbraio 2021, 16:11

Spotorno, procedono i lavori sulla terrazza a mare: a fine aprile la consegna dell’opera conclusa

Cordoli e finiture ormai pronte, si passerà così alla posa del pavimento in resina e all’installazione di arredi e impianti. 1 milione e 65 mila euro l’ammontare complessivo

Spotorno, procedono i lavori sulla terrazza a mare: a fine aprile la consegna dell’opera conclusa

“Dopo alterne fortune dovute prima alla sofferenza ed al successivo fallimento della ditta che si era aggiudicata il primo lotto, a ritardi e complicazioni dovuti al Covid-19 (lockdown, difficoltà di movimento e di forniture di materiali), ed alle complicate procedure legate al recupero dei lavori dopo il fallimento per l'assegnazione del secondo lotto, sono finalmente giunti a buon punto i lavori del secondo e ultimo lotto di quella che sarà la piazza più grande del paese”.

Ad affermarlo è Mattia Fiorini, sindaco di Spotorno, con un chiaro riferimento all’opera pubblica che più ha fatto discutere negli ultimi 3 anni almeno la cittadina rivierasca: la terrazza a mare alla foce del rio Crovetto, che riaprirà come “spazio pubblico di pregevole valenza ambientale a sbalzo sulla spiaggia e sul mare e, grazie alla predisposizione degli impianti, potrà ospitare eventi e feste nella speranza che le restrizioni del coronavirus cessino presto”.

L’amministrazione fa sapere che ad oggi la ditta incaricata dei lavori sta procedendo alla realizzazione dei cordoli e delle finiture necessari per l'ultima grande lavorazione, ovvero la realizzazione della pavimentazione in resina completa di impermeabilizzazione e sottofondi, che dovrebbe impegnare il mese di marzo.

Ad aprile poi si terminerà con l'istallazione di arredi urbani, lampioni, panchine ed impianti per arrivare al 30 Aprile, data prevista per la consegna dell'opera i cui costi totali ammontano a 1 milione e 65 mila euro. L’attenzione non è stata però concentrata solo sulla terrazza. Durante le ultime lavorazioni della parte sottostante la copertura si è anche palesato lo stato di degrado in cui versava il ponte della via Aurelia a mare adiacente alla terrazza. In via urgente sono state quindi realizzate le opere necessarie alla sua messa in sicurezza e consolidamento sulle travi più esterne (50 mila euro). Le travi più interne erano state oggetto di intervento già durante il primo lotto utilizzando 53 mila euro degli importi allora destinati.

“Dopo un percorso decisamente ad ostacoli giungiamo però alla fase finale del cantiere che il paese aspetta da tempo - spiega il primo cittadino, Fiorini -. Proprio per il trascorso dell'opera ci tengo a ringraziare l'Assessore ai lavori pubblici e vicesindaco Marina Peluffo, l'ingegner Mirco Scarrone e tutto il personale dell'ufficio tecnico per l'enorme impegno speso dietro questa opera importante e le tante difficoltà incontrate (burocratiche, economiche, tecniche e non ultimo il Covid19)”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium