/ Attualità

Attualità | 16 aprile 2021, 11:14

Tra Torino e Savona, i ragazzi del centro diurno parlano il linguaggio visivo del rap

Lanciato il nuovo progetto socio-discografico dell'Associazione Large Motive, che ha coinvolto i giovani in cura a Villa Frascaroli di Pietra Ligure

Tra Torino e Savona, i ragazzi del centro diurno parlano il linguaggio visivo del rap

Occhi parlanti che si specchiano negli sguardi dei coetanei, mani sfiorate nell'incontro tra la strada e le onde del mare, volti riflessi nello specchio o persi nell'azzurro del cielo. Parole scritte con quelle stesse dita prima intrecciate in un abbraccio, mentre solitudine e compagnia si cedono continuamente il posto, e la rabbia si discioglie nella tenerezza. Sono i ragazzi di oggi i protagonisti del nuovo progetto musicale dell'Associazione culturale Large Motive, attiva da anni a Torino e dintorni, ma approdata di recente anche a Pietra Ligure, in provincia di Savona, teatro di un'innovativa esperienza discografica con i minori del centro diurno di Villa Frascaroli.

Qui Marco Zuliani, rapper torinese meglio noto come Zuli, ha portato avanti la sua mission artistica in campo sociale, coinvolgendo attivamente i giovani in cura nella creazione di un videoclip musicale su testo e musica di Annibale, autore senza volto, che comunica volutamente fuori dalle logiche estetiche.

"Ci poniamo - spiega Zuli - in netta antitesi con rispetto ai canoni in voga nella società dell’apparire, in una modalità completamente inedita, aprendo un dialogo artistico diretto, sotto gli stessi riflettori, tra due mondi in genere molto distanti tra di loro, l'adolescenza e la produzione musicale. Il risultato è un mix tra immagini, musica e parole, che mette al centro il protagonismo giovanile".

Tutti i soggetti del video non sono attori, ma i ragazzi precedentemente coinvolti in un intervento laboratoriale di hip hop promosso e finanziato dall'Asl2 di Savona. Nasce così Tutte le volte, brano prodotto da Matteo Cancedda (in arte Natty) e la voce della torinese Greta Squillace, disponibili in tutti i digital store e sul canale YouTube di Large Motive. 

Ora l'obiettivo è coinvolgere nel progetto altri artisti, con la stessa voglia di mettersi in gioco e scommettere sulla creatività delle nuove generazioni. 

Manuela Marascio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium