/ Cronaca

Cronaca | 28 aprile 2021, 09:35

Coppia di giovani "beccata" in effusioni troppo intime a Cervo: segnalati alla Prefettura per atti osceni in luogo pubblico

È accaduto domenica lungo la spiaggia di Capo Mimosa. Alcuni passanti hanno segnalato ai carabinieri la ripresa di un filmino hard, ma durante i controlli ciò non è stato riscontrato. Un terzo uomo "accusato" di masturbarsi poco distante

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Atti osceni in luogo pubblico. Questa la motivazione con cui i carabinieri di Diano Marina hanno segnalato alla Prefettura di Imperia due giovani "beccati" a scambiarsi effusioni, ritenute troppo intime da alcuni passanti, domenica scorsa lungo la spiaggia nei pressi di Capo Mimosa, tra Cervo e Andora. 

Le forze dell'ordine sono state allertate da alcuni cittadini i quali hanno segnalato l'accaduto ipotizzando addirittura la ripresa di un film hard. Questa circostanza, però non risulta confermata nè durante il controllo sono state rilevate evidenze che potessero far risalire ad una produzione cinematografica, nè amatoriale nè professionale. 

Una terza persona poi, sarebbe stata segnalata poichè "accusata", sempre da alcuni passanti, di essersi masturbata poco distante dalla coppia oggetto dello "scandalo". Ai tre quindi, dopo gli eventuali accertamenti, potrebbe essere elevata una sanzione amministrativa dai 5 ei 30 mila euro.

Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium