/ Politica

Politica | 15 ottobre 2021, 09:27

Borgio Verezzi, Pizzonia out dalla maggioranza. La minoranza: "Non possiamo rimanere in silenzio davanti al fallimento del progetto della Lista Unica"

"Alla prova dei fatti l'accordo è saltato. Il patto non era così chiaro, né così forte il legame di intese programmatiche"

Borgio Verezzi, Pizzonia out dalla maggioranza. La minoranza: "Non possiamo rimanere in silenzio davanti al fallimento del progetto della Lista Unica"

"Prendiamo atto della netta rottura che il consigliere Pizzonia ha fatto emergere nei confronti del gruppo di maggioranza. Avevamo inteso la non compattezza del Listone vincitore delle ultime elezioni, ma mai avremmo immaginato che la ferita potesse essere così profonda". Così Gabriele Murrighile, capogruppo di "Borgio Verezzi per Tutti", minoranza del consiglio comunale borgese dopo la prima seduta post elezioni.

"Al primo consiglio comunale svoltosi oggi (ieri ndr) la maggioranza perde un pezzo, un componente importante, vice sindaco uscente e seconda più votata all’ultima tornata elettorale - proseguono dalla minoranza - Non entriamo nel merito dei motivi che hanno portato a questa rottura ma non possiamo rimanere in silenzio davanti al fallimento del progetto della Lista Unica. Alla prova dei fatti l'accordo è saltato. Il patto non era così chiaro, né così forte il legame di intese programmatiche. O semplicemente è mancata una regia ed una capacità di guida".

Roberto Vassallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium