/ Alassino

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Alassino | venerdì 12 agosto 2011, 15:52

Premio Filottete, premiata anche una giornalista alassina: e' Grazia Pitorri

Premio Filottete, premiata anche una giornalista alassina: e' Grazia Pitorri

Cirò Marina, Crotone. C’era il pubblico delle grandi occasioni in piazza Diaz, ieri sera, giovedì 11 agosto, per la prima edizione del Premio Filottete. La kermesse, ideata e realizzata dall’avvocato Cataldo Calabretta, è stata  fortemente voluta dal sindaco di Cirò Marina, Roberto Siciliani che, di concerto con l’assessore alla Cultura, Sergio Ferrari, ha inteso dare un riconoscimento al talento  e alle capacità artistiche in vari e molteplici campi della cultura e dello spettacolo.

Tanti gli ospiti d’eccezione giunti a Cirò Marina per ritirare ieri sera il premio. La manifestazione è stata condotta da due bellezze spumeggianti: Italia Caruso e la showgirl Matilde Brandi. I premi, bassorilievi in argento raffiguranti il mitico eroe greco, sono realizzati dal maestro orafo crotonese Michele Affidato, alla cui arte, durante la serata è stato dedicato un omaggio, con la proiezione di un video sulle importanti opere  da lui realizzate.

Nel corso della serata sono stati premiati la showgirl, cantante e modella di origini cirotane Roberta Morise, il cantautore Mario Nunziante, Miss Italia Maria Perrusi, ambasciatrice della bellezza calabrese in Italia e nel mondo, il direttore dell’Adn  Kronos, Pippo Marra, che, non essendo presente, ha inviato un saluto di ringraziamento,  i giornalisti Grazia Pitorri (freelance “Match Music Magazine”, “DiTutto”, “Nightime Magazine”), Riccardo Giacoia (Tg1), Annalisa Garancini (Tg4), Tamara Ferrari (Vanity Fair), il ricercatore del Cnr, Francesco Vizza e l’attore emergente Claudio Garruba. 

Il clou della manifestazione si è avuto però con la premiazione del principe belga Edoard Lamoral de Ligne de La Tremoille, al quale il sindaco Siciliani ha consegnato simbolicamente le chiavi della città realizzate da Michele Affidato, che  ha accompagnato sua moglie, la bella Isabella Orsini,  attrice di fiction tv famose come “Il sangue e la rosa”, “L’onore e il rispetto”, “Caterina e le sue figlie”, convocata a Cirò Marina per aver ottenuto una “nomination” per il suo talento e per essersi spesa nel sociale, come testimonial, insieme ad Elisabetta Gregoraci, della campagna di sensibilizzazione inerente l’utilità del sangue cordonale, promossa da Cataldo Calabretta e supportata a livello parlamentare dalla senatrice Dorina Bianchi, intervenuta alla kermesse, per parlare del disegno di legge presentato in proposito.

La serata è stata è stata arricchita da due momenti di moda, con le sfilate di “Evelyn boutique” di Crotone e dalle cantine Ippolito che hanno offerto un aperitivo di benvenuto agli ospiti. “Siamo molto soddisfatti di questa iniziativa – ha detto il sindaco Siciliani – che ha permesso di far conoscere la nostra città al di là dei propri confini e speriamo di poter far crescere questa manifestazione sempre di più col tempo”.

com.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore