/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 05 maggio 2019, 12:28

Danni causati dal maltempo: decine di interventi dei vigili del fuoco in provincia di Savona

Aggiornamento ore 15,45: attualmente sono 11 gli interventi in corso e 97 in coda. Chiusa la SP 8 in località Calvisio per caduta massi

Danni causati dal maltempo: decine di interventi dei vigili del fuoco in provincia di Savona

AGGIORNAMENTO ORE 15,45: Attualmente sono 11 gli interventi in corso e 97 in coda. Chiusa la SP 8 in località Calvisio per caduta massi.

Sono oltre 150 gli interventi dei vigili del fuoco in provincia di Savona. Alberi caduti, pensiline pericolanti e tegole divelte dalle forti raffiche di vento. Diversi i danneggiamenti determinati dalla caduta degli alberi.

SAVONA: in particolare nei pressi del Tribunale un albero è caduto sulle macchine parcheggiate danneggiandole. Inoltre è caduto un albero nell'area canina di via Mentana. Sp 12 in zona Santuario chiusa per la caduta di alcuni massi.

ALBISOLA: chiusa l'Aurelia per un albero pericolante nei pressi dalla rotonda in zona Vigo

CELLE LIGURE: è stato tagliato dai vigili del fuoco un pino dal Riviera. Per fortuna nessun danno alle persone, ma danni a due autovetture. Liberata la via Aurelia ai Piani da residui vegetali. Chiusa la pineta bottini e la funicolare. Afferma il sindaco Zunino: "Un grazie ai Vigili Urbani, al personale tecnico e alla Protezione Civile che stanno monitorando il territorio".

FINALE: chiusa la SP 8 in località Calvisio per caduta massi

CERIALE: caduto un albero sul lungomare. Una persona è stata colpita alla testa da un oggetto trasportato dal vento.

ALBENGA: caduta calcinacci, lampioni danneggiati dal vento, rami spezzati e serre danneggiate. Si sta provvedendo alla messa in sicurezza delle diverse situazioni.

I vigili del fuoco hanno già terminato oltre 50 interventi, altri sono in coda e verranno gestiti in base alle urgenze e alla disponibilità con la collaborazione della polizia locale, dei cantonieri e tecnici comunali e provinciali e della protezione civile.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium