/ Cronaca

Cronaca | 17 novembre 2017, 10:21

Striscione di Casa Pound a Savona: "Vogliamo più sicurezza"

Lo striscione "Malagestione, pulizia e sicurezza - per Savona vogliamo chiarezza" è stato affisso nottetempo da alcuni militanti

Striscione di Casa Pound a Savona: "Vogliamo più sicurezza"

"Malagestione, pulizia e sicurezza - per Savona vogliamo chiarezza" è questo il testo dello striscione affisso nella notte dai militanti Savonesi di CasaPound Liguria.

"La nostra città versa in una situazione di profondo degrado - spiegano i militanti di CasaPound - dove ladri, mendicanti e bande di extracomunitari fanno da padrone: negli ultimi mesi abbiamo assistito, oltre al moltiplicarsi di molestie sessuali, all'aumento esponenziale di furti presso il parcheggio di Piazza del Popolo e delle aggressioni a scopo di rapina nelle vicinanze dei giardini del prolungamento a mare".
"Savona è stanca - continua la nota - di questa situazione, moltissimi savonesi ci hanno contattato recentemente per esternare la propria preoccupazione a riguardo e denunciare l'abbandono da parte delle istituzioni". 

"Chiediamo all'amministrazione comunale - conclude CasaPound Liguria - provvedimenti concreti volti ad abbattere il clima di insicurezza e di paura che affligge i Savonesi, non possiamo più tollerare che i nostri concittadini debbano vivere in queste condizioni. E' forse questo il modello di città che l'amministrazione comunale di Savona ha in mente?". 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium