/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 31 maggio 2019, 16:02

Lavori di dragaggio in porto a Savona: "Le vibrazioni sono monitorate"

Per accogliere le navi di ultima generazione. I lavori prevedono l’infissione di 139 pali lunghi 28 metri accoppiati a palancole

Lavori di dragaggio in porto a Savona: "Le vibrazioni sono monitorate"

"Presso la banchina del Terminal Crociere sono in corso i lavori per portare i fondali da – 9  a – 11 metri, in modo da poter accogliere le navi di ultima generazione. Per permettere l’infissione sui fondali dei pali e delle componenti strutturali metalliche di contenimento (palancole)  è già stato liberato il piede della  banchina dalle desuete opere di protezione. I lavori prevedono l’infissione di 139 pali lunghi 28 metri accoppiati a palancole" spiegano in una nota dall'Autorità Portuale. 

"Le modalità esecutive per l’infissione producono delle vibrazioni previste e monitorate sin dall’inizio dei lavori. Infatti prima di iniziare la vibro-infissione dei pali l’Autorità di Sistema Portuale ha provveduto ad installare un sistema di monitoraggio delle vibrazioni nelle zone più prossime al cantiere, ovvero lato banchina. Già da subito quindi, l’andamento delle vibrazioni è tenuto sotto controllo". 

"E’ già stato previsto di implementare questo sistema di monitoraggio con nuove apparecchiature installate anche dal lato città per avere un controllo ancora più ampio ed approfondito. Inoltre per mitigare ulteriormente l’impatto dei rumori relativi, l’Authority ha predisposto l’istallazione di  ulteriori barriere fonoassorbenti in aggiunta a quelle già installate"

"L’intervento di infissione dei pali iniziato lato città procederà in direzione dell’imboccatura del porto, allontanandosi quindi dal cento abitato con conseguente attenuazione delle vibrazioni e del rumore che andranno scemando - conclude - Il termine dei lavori relativi all’infissione dei pali è previsto tra circa 30 giorni lavorativi". 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium