/ Al direttore

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Al direttore | 10 dicembre 2019, 14:01

Utilizzo dei fondi di Cassa Depositi e Prestiti per finanziare operazioni a rischio default, la presa di posizione di Ivano Rozzi

Il già sindaco di Giustenice e rappresentante Anaci critico sulle scelte del Governo giallorosso in materia di investimenti

Utilizzo dei fondi di Cassa Depositi e Prestiti per finanziare operazioni a rischio default, la presa di posizione di Ivano Rozzi

Quello che il Governo sta per mettere in atto è un proprio e vero atto contro il risparmio di tantissimi italiani, in particolare delle classi più deboli, gli anziani, e che oggi concorrono a mantenere in equilibrio la società .

Con l'utilizzo dei fondi della Cassa Depositi e Prestiti per finanziare operazioni fortemente a rischio default e sicuramente in perdita si mette a rischio il deposito di tantissimi anziani e famiglie che hanno come deposito per i loro risparmi la Posta.

I cittadini dei piccoli paesi dell'entroterra hanno, da sempre, nel sistema postale il mezzo per lasciare parte dei loro proventi di pensioni e invalidità in deposito, spesso quasi infruttifero (e questa è già un'anomalia). Ma che adesso questi risparmi il Governo pensi di utilizzarli per sostenere "buchi neri" come Alitalia, Arcelor Mittal, etc. è un vero e proprio tradimento a quelli che sono gli impegni assunti nei decenni. Milioni di Italiani si troveranno a perdere i loro risparmi e per loro la vita diverrà un'inferno. Sono azioni messe in atto da un governo di irresponsabili e di soggetti che hanno il solo scopo di guardare al loro interesse senza curarsi di quello degli Italiani.

I Sindaci dei Piccoli Comuni, gli Amministratori che dicono essere dalla parte dei cittadini devono farsi sentire ed impedire questa scelta che risulterà drammatica e devastante per tantissimi concittadini, anziani, casalinghe, persone con handicap, invalidi. Uno Stato di asserviti al potere che distruggerà un tessuto sociale che oggi sta in equilibrio non per merito loro, ma per la saggezza dei suoi cittadini che non meritano di avere persone al potere che pensano solo a se stessi e non all'Italia.

E' forse venuta l'ora che chi vuole salvare i propri residui risparmi pensi a trovare soluzioni diverse e che non consentano ad avvoltoi di cibarsene per il solo fine ambizioso. 

Lettera firmata

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium