/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 31 marzo 2020, 15:00

Cinque decessi per Coronavirus al San Martino, di cui tre ultranovantenni

L'aggiornamento dei dati relativi al pomeriggio di ieri e alla notte

Cinque decessi per Coronavirus al San Martino, di cui tre ultranovantenni

La Direzione Sanitaria dell'ospedale San Martino di Genova segnala 5 decessi, anche per infezione da Covid-19:

- Di un paziente nato a Genova e residente a Pieve Ligure di 90 anni, presso il Padiglione 12, ieri alle 16:13.

- Di un paziente nato e residente a Genova di 74 anni, presso il 1° piano del Pronto Soccorso, ieri alle 18:10.

- Di una paziente nata a Gela e residente a Genova di 97 anni, presso l’Osservazione Breve Intensiva, alle 04:20.

- Di un paziente nato e residente a Genova di 96 anni, presso l’Osservazione Breve Intensiva, alle 06:15.

- Di un paziente nato a Civitavecchia e residente a Genova di 79 anni, presso il 1° piano del Pronto Soccorso, alle 02:30.

Ad ora sono 39 i ricoverati in Malattie Infettive, 45 nelle 3 rianimazioni del Policlinico + 7 pazienti in sub intensiva, 30 al Padiglione 10, 80 al Padiglione 12, 29 al 5° piano della palazzina laboratori, 53 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 23 al Maragliano.

·         57 monitor muliparametrici ad uso pazienti Covid, consegnati dalla Protezione Civile, sono da oggi in dotazione al 1° piano del Pronto Soccorso, nell’Osservazione Breve Intensiva del Pronto Soccorso e al 5° piano della palazzina laboratori.

·         Segnaliamo che la raccolta fondi ufficiale del Policlinico #GenovaPerSanMartino, di cui fanno parte quelle del Nerviese, della tifoseria organizzata del Genoa, di Stelle nello Sport e dei dipendenti della U.O. di Dermatologia (tutte certificate dalla Direzione Scientifica), ha raggiunto 2.171.654,77€. Nella giornata odierna la Direzione ha appreso di una raccolta fondi che concentrerebbe gli sforzi sull’indirizzo coronavirusraccoltafondigenova@gmail.com e che è stata ampiamente condivisa in rete: non è stata certificata, non ha coinvolto nessun professionista dell’Ospedale preposto a queste attività. La Direzione del Policlinico è in procinto di segnalarla alla Polizia Postale.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium