/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 25 maggio 2020, 10:21

La Lega di Cairo e Carcare prende posizione: "Al fianco dei sindaci che hanno chiesto la convocazione del Distretto Socio Sanitario"

"La Val Bormida ha bisogno di un ospedale attivo e giuste garanzie sul futuro"

La Lega di Cairo e Carcare prende posizione: "Al fianco dei sindaci che hanno chiesto la convocazione del Distretto Socio Sanitario"

"L’ospedale di Cairo Montenotte da sempre rappresenta un punto irrinunciabile di riferimento sanitario non solo per la Valle Bormida, ma anche per le zone limitrofe del basso Piemonte. Il nosocomio, già depotenziato con declassamento da pronto soccorso a punto di primo intervento e chiuso a seguito dell’emergenza Covid-19, ha generato tra i cittadini del comprensorio e i dipendenti notevole sfiducia e i medesimi stanchi di aspettare, chiedono la piena funzionalità del loro nosocomio". 

A dichiararlo è la Sezione “Lega per Salvini” di Cairo Montenotte-Carcare "perché alle promesse devono seguire i fatti! Siamo al fianco dei sindaci della Valle Bormida che hanno chiesto la convocazione urgente del 'Distretto Socio Sanitario delle Bormide'. Una richiesta accorata al Presidente Lambertini per la convocazione del Distretto, al fine di acquisire informazioni e garanzie sul futuro per la riapertura urgente del pronto soccorso dell’ ospedale San Giuseppe di Cairo Montenotte".

"La Valle Bormida da sempre caratterizzata da importanti insediamenti industriali ed artigianali, ha bisogno di un presidio sanitario attivo ed altresì di dare le giuste garanzie a tutta la cittadinanza sul futuro dell’annosa vicenda relativa alla scelta intrapresa dalla Regione Liguria" concludono dalla sezione leghista. 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium