/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 26 maggio 2020, 18:02

Pietra Ligure, al via la riqualificazione del manto in erba sintetica del "Giacomo Devincenzi"

L’intervento, finalizzato a conferire allo stadio comunale la massima sicurezza e a renderlo pienamente conforme alle norme vigenti e adeguate alla pratica sportiva, impegna risorse proprie del Comune per un importo complessivo di 300 mila euro

Pietra Ligure, al via la riqualificazione del manto in erba sintetica del "Giacomo Devincenzi"

Sono iniziati la settimana scorsa i lavori di riqualificazione del campo da calcio dell’impianto sportivo “Giacomo Devincenzi” di Pietra Ligure. L’intervento, finalizzato a conferire alla struttura massima sicurezza e a renderla pienamente conforme alle norme vigenti e adeguata alla pratica sportiva, impegna risorse proprie del Comune per un importo complessivo di 300 mila euro e prevede la sostituzione del manto in erba artificiale, delle porte da calcio e delle panchine destinate ai giocatori e la fornitura e posa in opera di adeguate protezioni lungo l’intero perimetro del campo.

Avere un ottimo campo da calcio, rispondente a tutti i criteri di sicurezza, dotato di un manto in erba sintetica di ultima generazione e in grado di offrire il massimo confort e qualità sia ai giocatori della prima squadra che alle compagini giovanili dell’A.S.D. Pietra Calcio 1956 era senza dubbio una priorità della nostra Amministrazione – esordiscono il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi, l’Assessore ai lavori pubblici Francesco Amandola e il vicesindaco e assessore allo sport Daniele Rembado – Siamo contenti di essere riusciti a mettere in campo le risorse economiche necessarie a concretizzare questo importante intervento manutentivo, atteso da tempo non solo dai giocatori e dagli sportivi ma da tutta la nostra comunità e portato avanti con il competente supporto del nostro ufficio tecnico".

"Rafforzare e adeguare ai massimi standard di sicurezza e praticabilità gli impianti sportivi della nostra cittadina è un’azione programmatica cui stiamo dando corso con particolare attenzione, perché siamo convinti che solo attraverso impianti adeguati e ben gestiti lo sport possa espletare pienamente la propria valenza educativa, soprattutto  nei confronti delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi. Questo intervento, come i molti altri che stiamo riprendendo e continuando dopo il periodo di lockdown dovuto all’emergenza sanitaria,  ci stava particolarmente a cuore perché oltre a rendere il nostro campo sportivo maggiormente fruibile e sicuro, “sa” particolarmente di futuro, destinato com’è a migliorare una struttura pubblica punto di riferimento aggregativo e sociale delle nostre giovani generazioni" concludono De Vincenzi, Amandola e Rembado.

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium