/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 05 giugno 2020, 17:58

Spotorno, firmata l'ordinanza per la regolamentazione degli accessi alle spiagge libere

Spazi divisi e prenotabili tramite app. Chiusi i tratti di litorale più piccoli

Spotorno, firmata l'ordinanza per la regolamentazione degli accessi alle spiagge libere

"Le linee guida proposte da ANCI per la gestione delle spiagge libere, recepite da Regione Liguria con apposita ordinanza, prevedono tre tipologie di gestione : A) Non presidiata ma dotata di cartelli per informazione al pubblico; B) Presidiata con regolamentazione di accesso; C) Organizzata direttamente o affidata dal Comune. Come già comunicato il Comune di Spotorno adotterà il modello di separazione degli spazi in spiaggia libera 'alla Francese' suddividendo le spiagge libere in spazi da 10 mq per famiglie e da 4 mq per singoli, mediante installazione di paletti in legno e corde". Così l'amministrazione comunale di Spotorno sulla propria pagina Facebook.

"Gli spazi così creati saranno occupabili gratuitamente, previa prenotazione con apposita APP, o fino ad occupazione degli stalli liberi e non prenotati. Vi sarà accoglienza degli utenti con personale formato. L'accesso perciò sarà gratuito ma contingentato, ciò significa che una volta occupati tutti gli stalli disponibili non sarà più possibile l'ingresso, per ragioni di tutela della salute e rispetto delle norme di distanziamento sociale a causa del covid19. L'accesso a quelle porzioni di arenile troppo piccole per poter essere fruite in sicurezza sarà interdetto. Nelle spiagge libere attrezzate, la porzione 'libera' sarà ugualmente allestita con stalli e prenotatile tramite la stessa APP".

"Detto ciò, l'allestimento degli stalli inizierà da lunedì ed il personale a presidio delle spiagge dovrà essere selezionato e formato quindi sarà necessario ancora un pò di tempo. Nel frattempo, per rendere comunque fruibili gli arenili liberi sufficientemente grandi, sempre nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale visibili in appositi cartelli installati nelle spiagge libere sotto riportate, da domani 6 Giugno è possibile accedervi previo rispetto delle norme" proseguono dall'amministrazione comunale.

"Quindi con ordinanza n. 119 del 6 Giugno 2020 si rendono fruibili le seguenti spiagge libere : tratto di spiaggia libera compreso tra i bagni Copacabana e bagni Cantinone Mare; tratto di spiaggia libera compreso tra SLA Serra e Polo Nautico Fuxe e Olimpia. L’accesso, la fruizione e lo stanziamento alle succitate spiagge per la balneazione resta libero, quali spiagge non presidiate e dotate di adeguata informativa al pubblico. Resta inteso che le attività consentite potranno legittimamente svolgersi solamente nel rigoroso rispetto delle disposizioni di natura igienico sanitaria e di sicurezza, finalizzate ad evitare il contagio da SARS – COV 2 ( dovranno essere rispettate le disposizioni contenute nelle linee guida regionali, il distanziamento sociale, igiene delle mani e respiratoria, eventuale utilizzo di sistemi di protezione o DPI ove previsto). Appena saranno montati gli stalli, la fruizione sarà possibile solo negli appositi spazi".

"Restano invece interdetti, a causa delle ridotte dimensioni che non garantiscono la fruizione in sicurezza: tratto di arenile tra il terzo molo e l’Associazione di pesca sportiva Spotornese; tratto di arenile al di sotto del terrapieno Serra; tratto di spiaggia libera tra lo stabilimento balneare nel Blu e il confine con Bergeggi; tratto di arenile vicino ai bagni Punta Sant’Antonio a cui si accede dal sottopasso di via Berninzoni 123" concludono dal Comune spotornese.

*In allegato l'ordinanza comunale

Files:
 ord 00119 05-06-2020 (126 kB)

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium