Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Loano

 / Attualità

Attualità | 26 luglio 2020, 12:14

Albisola, no all'ordinanza di stop per i mezzi pesanti sull'Aurelia. La minoranza: "Nessun confronto, così si aiuta Autostrade ma non la città"

Negli anni scorsi era stata emanata dal sindaco Garbarini e da Orsi per evitare di sovraccaricare nel weekend le strade albisolesi e l'Aurelia fino a Savona

Albisola, no all'ordinanza di stop per i mezzi pesanti sull'Aurelia. La minoranza: "Nessun confronto, così si aiuta Autostrade ma non la città"

No per quest'estate all'ordinanza di blocco al venerdì fino alla domenica sera per il transito dei mezzi pesanti sull'Aurelia sul territorio di Albisola fino a Savona.

Questa la decisione del sindaco di Albisola Maurizio Garbarini che rispetto agli ultimi anni ha deciso di non emanarla per non sovraccaricare le autostrade già in difficoltà con i diversi cantieri presenti. Contraria però la minoranza con il capogruppo di minoranza Marino Baccino: “E siamo di nuovo a riparlare delle stesse cose, sembra incredibile. Ci sono voluti anni di scontri, di dibattiti, di confronti, di tragici incidenti per ottenere quel minimo intervento di blocco dei mezzi pesanti nei mesi estivi e oggi, senza un confronto, senza un dibattito, senza una delibera di alcun tipo, semplicemente si fa finta di niente e si rimuove un cartello”.

La decisione era stata presa dall'ex sindaco Franco Orsi dopo che nel maggio 2018 un camion aveva investito mortalmente in corso Mazzini una donna. Fatto che aveva fortemente colpito la cittadinanza Albisolese tanto da portare ad un confronto pubblico nel palazzetto dello sport con tutti i rappresentanti politici del territorio e arrivare alla decisione di chiudere al traffico pesante nei mesi estivi.

“Ciò che era stato oggetto di dibattiti pubblici e risultato di faticose conquiste - commenta il consigliere Roberto Buzio - non viene nemmeno portato in una Commissione, non viene in alcun modo condivido con la cittadinanza".

“Avevamo chiesto molto di più, la cittadinanza aveva chiesto molto di più, i comitati avevano chiesto molto di più - aggiunge il consigliere Piero Corona - e quanto ottenuto era un primo passo che avrebbe dovuto essere di preludio ad altri successivi".

“Un Amministratore si sveglia una mattina - osserva il consigliere Luca Proto - e per sua opinabile scelta o magari più banalmente per pigrizia decide di non dare seguito ad una importante conquista” .

“La chiave di lettura è più che mai la solita - commenta amaro Baccino - vorremo mica tenerli bloccati in autostrada ancora qualche chilometro se devono andare a Savona, aiutiamo Autostrade, facciamoli uscire ad Albisola”.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium