/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 10 agosto 2020, 20:25

Cane ucciso con una coltellata: atto crudele a Casanova Lerrone

Un altro episodio di violenza contro animali dopo quanto accaduto giorni fa a Toirano. La denuncia della pagina Facebook 'Ospiti del canile di Albenga - Fiduciariato ENPA': "A differenza di Bacco, di cui non si conosce l'assassino, per l'uccisione di Zara c'è un nome"

Foto dalla pagina Facebook 'Ospiti del canile di Albenga - Fiduciariato ENPA'

Foto dalla pagina Facebook 'Ospiti del canile di Albenga - Fiduciariato ENPA'

"Un altro atto di violenza nei confronti di un cane ha colpito la nostra provincia. È accaduto ieri nel comune di Casanova Lerrone in frazione Bosco. Una donna armata di coltello ha ucciso il cane della vicina". Si apre così la denuncia della pagina Facebook 'Ospiti del canile di Albenga - Fiduciariato ENPA'.

"Sembra che Zara (il nome dell'animale ucciso ndr) spesso fosse libera e questa sia stata la colpa che le ha fatto trovare una morte orribile - prosegue la denuncia - Nei piccoli paesi ci dovrebbe essere unione, aiuto reciproco, e invece si sa è proprio nelle piccole comunità che nascono odio, rancore, litigi per un fazzoletto di terra. A pagare le conseguenze come sempre chi colpe non ha".

Un episodio che segue quanto già accaduto giorni fa a Toirano (leggi QUI): "A differenza di Bacco, di cui non si conosce l'assassino, per l'uccisione di Zara c'è un nome: una donna". 

"Qualcuno di buon cuore ha posato un fiore sul corpicino di Zara. Riposa in pace" concludono dalla pagina Facebook 'Ospiti del canile di Albenga - Fiduciariato ENPA'.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium