/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 04 settembre 2020, 07:46

Mini-crociere in barca a vela: Assonautica Savona insegna ai bambini l'amore per la nautica

​​​Riprendono le attività rivolte ai bambini con le escursioni in barca a vela, sorteggiate tra gli alunni premiati al concorso di disegno "Regalami un mare pulito" e tra i bambini che avevano fatto visita alla "Barca di Babbo Natale"

Foto comunicato stampa

Foto comunicato stampa

La pandemia ha causato una lunga sosta nelle attività che Assonautica Provinciale di Savona rivolge abitualmente ai bambini, ma finalmente si riparte! Martedì 1° settembre si è svolta la prima delle sei mini-crociere in barca a vela messe in palio tra gli alunni selezionati nel concorso di disegno “Regalami un mare pulito” e tra i bambini che nelle festività natalizie avevano visitato “La Barca di Babbo Natale”.

Mezza giornata trascorsa su un’imbarcazione che naviga a vela per i bambini è sicuramente un’avventura che rimarrà tra i loro bei ricordi. A bordo rimangono affascinati da tutto, perché ogni cosa è una scoperta. Stavolta l'entusiasmo è stato anche maggiore perché la prima uscita è avvenuta su un'imbarcazione davvero speciale, con il fascino che solo le barche in legno riescono a conservare nel tempo: “White Fin 61” costruzione G. Apollonio Trieste – anno 1962. 

Durante la navigazione, mentre i giovanissimi Constantin e Mauro si occupavano delle vele, il comandante Francesco Ottonello ha intrattenuto piacevolmente la piccola Aurora, che era accompagnata dai genitori. Ha letto “La preghiera del Marinaio”, ha raccontato storie legate al mare, alle sue esperienze di navigazione, ad avventure in terre lontane . Tra una storia e l'altra ...bibita e focaccia! Non c'è stato spazio per la noia.

Aurora era alla sua prima esperienza nautica, Ottonello le ha passato la barra del timone regalandole la grande emozione che si prova a governare un'imbarcazione ed ha citato una frase di Eleanor Roosevelt “Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni”.

Entusiasta dell'esperienza, Aurora ha già una barca tra i suoi desideri e forse, con il tempo, il suo sogno potrà realizzarsi. Quest'anno frequenterà la terza classe nella Scuola Primaria “La Rusca” di Savona, era stata sorteggiata tra gli alunni selezionati nel concorso di disegno “Regalami un mare pulito”. Ha ringraziato inviando ad Assonautica un disegno accompagnato da un pensierino.

La prima giornata che Assonautica ha dedicato ai bambini è proseguita nel pomeriggio con la piccola Susanna, che quest'anno frequenterà la quarta classe nella scuola primaria “Mazzini” di Savona, anche lei sorteggiata in occasione del concorso di disegno. Era accompagnata dal papà ed ha navigato su “Corsaro Nero”, Comet 850 di Salvatore Fabiano. Le condizioni meteo-marine non erano eccellenti per una prima esperienza in mare e per il primo tratto si è navigato a motore, verso levante. Passando davanti alle Albisole si è parlato del “Presepe degli Abissi”, immerso nelle acque antistanti i Golden Beach, su un fondale di sette metri, a 200 metri dalla riva. Ammirando il susseguirsi di spiagge, scogliere, i caratteristici colori delle costruzioni sul lungomare di Celle Ligure, si è proseguito fino a Varazze. Al ritorno, aprendo il fiocco, l'imbarcazione ha aumentato la velocità. Nonostante il mare “lungo”, la navigazione con “Corsaro Nero” per Susanna è stata piacevolissima.

Nei prossimi giorni continueranno gli appuntamenti con altri piccoli ospiti, per nuove avventure in mare. Assonautica augura “buon vento!” ai piccoli marinai di domani.  

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium