/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 12 settembre 2020, 09:20

Villanova d'Albenga, tenta di far esplodere la casa della sorella: Alberto Grosso è in stato di fermo

Il 53enne era in fuga da ieri sera. Nella notte sono state avviate le ricerche dei carabinieri di Alassio, Albenga e Imperia. L'uomo stamani si è costituito alla caserma di Pieve di Teco, nell'imperiese

Villanova d'Albenga, tenta di far esplodere la casa della sorella: Alberto Grosso è in stato di fermo

Si è costituito ai carabinieri della stazione di Pieve di Teco Alberto Grosso, il 53enne che ieri a Villanova d'Albenga ha tentato di far esplodere l'abitazione della sorella, saturandola con il gas, che si trova poco lontano dalla caserma dei carabinieri

Un'azione che è apparsa - secondo i primi riscontri - programmata nei dettagli, che fortunatamente non è andata a compimento. Soltanto l'intervento tempestivo dei militari dell'Arma e dei vigili del fuoco ha evitato una tragedia. 

Le indagini sono partite dopo la scoperta di un fucile all'interno di un'auto trovata in un piccolo centro del ponente ligure. Sono rimbalzate una serie di segnalazioni, che hanno raggiunto il comando di Villanova, dove i carabinieri hanno scoperto la casa a rischio esplosione (all'interno fortunatamente non vi era nessuno). L'abitazione si trova a pochi metri dalla stazione stessa dell'Arma. 

La sciagura è stata evitata grazie alla prontezza dei carabinieri e all'immediato intervento dei pompieri, che hanno bloccato l'erogazione del gas metano e scongiurato il pericolo di scintille, per le quali l'uomo avrebbe programmato appositi inneschi. 

Il presunto autore del folle gesto (un'azione che dalle prime informazioni sarebbe stata indirizzata alla sorella e al cognato) si era dato alla fuga. Le ricerche, sviluppatesi a tappeto in tutta la Valle Arroscia e nel Ponente savonese, si sono concluse nelle prime ore della mattinata odierna. L'uomo, che si trova ora in stato di fermo, dovrà spiegare agli inquirenti le motivazioni del gesto.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium