/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 07 novembre 2020, 15:55

Covid, la Procura di Genova avvia verifiche sui dati inviati al Ministero: all’orizzonte il rischio di diventare zona "arancione"

Si tratta, per il momento, di una inchiesta “conoscitiva” senza ipotesi di reato

Covid, la Procura di Genova avvia verifiche sui dati inviati al Ministero: all’orizzonte il rischio di diventare zona "arancione"

La Procura di Genova ha avviato una serie di verifiche per chiarire i dati che la Regione ha inviato al Ministero della Salute per la determinazione delle varie aree di rischio e che ha visto, alla fine, la nostra regione essere classificata come ‘gialla’. Si tratta, per il momento, di una inchiesta “conoscitiva” senza ipotesi di reato. L'obiettivo è verificare i dettagli del piano anti Covid di Alisa, l’agenzia regionale della sanità.

L'attenzione degli inquirenti sarebbe concentrata in particolare sulla zona di Genova dove nei giorni scorsi sono circolate le immagini delle ambulanze in coda in attesa di portare i pazienti in ospedale. Immagine che cozzerebbe con la situazione apparentemente sotto controllo sul fronte dei posti disponibili. 

Intanto, stando a quanto si apprende dai media nazionali, pare che nelle prossime ore la Liguria possa vedere una revisione della classificazione attualmente in vigore. Il rischio concreto è il declassamento ad ‘arancione’. Ma ogni decisione in merito sarà presa all’inizio della prossima settimana.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium