/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 05 gennaio 2021, 18:20

Alassio, pubblicazioni e spettacoli osceni: nei guai esercizio del centro città

Dovrà pagare una sanzione di oltre 16mila euro

Alassio, pubblicazioni e spettacoli osceni: nei guai esercizio del centro città

Nel quadro della già complessa azione di controllo del territorio svolta dalla Polizia Municipale, nei giorni scorsi è caduto il titolare di un'attività di distributori automatici del centro cittadino colpevole di aver trasformato un'intera parte del suo esercizio commerciale in un vero e proprio sexy shop con oggettistica e immagini promozionali esplicite in piena mostra.

"Avendoli esposti alla vista di qualsiasi tipo di avventore, di qualsiasi fascia di età - spiega Francesco Parrella, Comandante della Polizia Municipale di Alassio - è incorso nella violazione dell'art 528 del Codice Pensale, reato depenalizzato, ma che prevede una sanzione amministrativa dai 10mila ai 50mila Euro. Come previsto dalla Legge gli è stata comminata una sanzione pari a un terzo della cifra massima prevista dal codice, ovvero 16.666 Euro circa".

"Ovviamente - spiega Parrella - l'attività di vendita di materiale pornografico non è vietata, ne è vietata l'esposizione per tutelare le fasce protette."

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium