/ Curiosità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Curiosità | 27 gennaio 2021, 11:00

Celle e Liliana Segre, un'estate prima delle leggi razziali

La Senatrice a vita nella sua infanzia andava in vacanza a Celle: nello scatto è ritratta sulla spiaggia dei Piani

Celle e Liliana Segre, un'estate prima delle leggi razziali

"Per non dimenticare: 'siamo nel 1937 sulla spiaggia di Celle Piani e questa bambina che scherza felice con mio fratello Giorgio è Liliana Segre. Fra un anno diventerà una bambina speciale e diversa perché vittima delle leggi razziali'.

A scriverlo sulla pagina Facebook "Celle e i nostri ricordi" è Alberto Cesati che ha voluto ricordare uno dei momento spensierati che la Senatrice a vita aveva passato nella sua infanzia a Celle.

Aveva 7 anni e un anno dopo entrarono in vigore le leggi razziali. Nel 1944 poi fu deportata al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau e Venne liberata il 1º maggio 1945 dal campo di Malchow.

Il comune di Celle così come altri comuni del savonese (Savona su tutti) le hanno conferito lo scorso anno la cittadinanza onoraria.

 

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium