/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

(h. 11:31)

Cerca nel web

Politica | 08 febbraio 2021, 16:08

Gli ex leghisti di Savona Capoluogo sulla questione rifiuti: "Doloroso constatare quanto la Lega sia caduta in basso"

Il gruppo Savona Capoluogo: "Fuoriusciti dalla Lega per non perdere la faccia, scelta dolorosa ma giusta". E non manca una 'frecciatina' verso "le decisioni in un paesello del Ponente"

Gli ex leghisti di Savona Capoluogo sulla questione rifiuti: "Doloroso constatare quanto la Lega sia caduta in basso"

I consiglieri comunali Giancarlo Bertolazzi, Alda Dallaglio e Silvio Rossi dello schieramento "Savona Capoluogo", entrano nel merito delle recenti vicende legate allo smaltimento dei rifiuti nella città di Savona.

Commentano i tre consiglieri: "Abbiamo appreso dai giornali questa novità proposta dalla Lega in merito alla questione relativa alla raccolta dei rifiuti.

Noi di Savona Capoluogo, leghisti della prima ora, che abbiamo sempre combattuto per i principi della Lega Nord fin dalla nascita del Movimento, siamo amareggiati nel constatare che, al contrario di tutte le altre provincie della Padania, nella nostra Provincia la Lega sia caduta tanto in basso.

La  caduta di coerenza e di stile del Partito a livello Provinciale ha confermato che la nostra scelta di lasciare il Gruppo Consigliare è stata una scelta sofferta, ma giusta, che ci evita di perdere la faccia di fronte ai nostri elettori savonesi.

Come ormai da troppi anni, è chiaro che tutto ciò che avviene nel Capoluogo e che porta danno al Capoluogo stesso, non è deciso in Consiglio Comunale, bensì in uno splendido paesello della Riviera di Ponente".

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium