/ Eventi

Eventi | 23 giugno 2021, 09:07

Cervasca riparte con la gara di puzzle, Ula al forn e i mercatini di San Giovanni

Si tratta di due eventi inediti per il comune. Si terranno sabato 26 e domenica 27 giugno

Cervasca riparte con la gara di puzzle, Ula al forn e i mercatini di San Giovanni

Manca quasi una settimana all’evento che segna la ripartenza nel comune cervaschese. Organizzato dall’associazione commercianti di Cervasca con la Pro Loco e il patrocinio del comune si terrà sabato 26 giugno la prima edizione della gara di puzzle.

Si sfideranno squadre composte da due partecipanti di età minima 6 anni. Vince chi realizzerà un puzzle di 500 pezzi nel minor tempo possibile. Il tempo a disposizione è di due ore e mezza: con ritrovo alle 15.30 e partenza della competizione alle ore 16. La premiazione è prevista intorno alle ore 18,30.

Il costo di iscrizione è di 15 euro da versare contestualmente all’iscrizione che potrà avvenire presso il negozio “Il Ghirigoro”. Per informazioni e dettagli è possibile chiamare il numero 349 4921681.

Dopo la curiosa gara all’”ultima tessera” la Pro Loco di Cervasca preparerà la “Ula al Furn” per Cicci da asporto. Al costo di 10 euro il servizio comprende un tris di antipasti, la Ula al forn e un dolce. E’ possibile prenotarlo entro il 24 giugno presso il Bounty Cafè, Nadia Fiori, Cetty Bar, Il Ghirigoro, Ed tut un po’ e il ristorante San Maurizio.

Prima della distribuzione la Pro Loco preparerà un gustuso aperitivo. Il ritiro è previsto presso i locali della Pro Loco al Bar Cetty.

Per prenotazioni e informazioni chiamare il numero 3805443082 o il numero 3208806982.

Mentre grande attesa  l’indomani, domenica 27 giugno, per la prima edizione dei “Mercatini di San Giovanni” con oltre 100 bancarelle legate all’handmade, all’hobbistica, all’artigianato e alla creatività in arrivo da tutto il Nord Ovest.

L’evento si svilupperà su via Borgo San Dalmazzo, via Roma e piazza dottor Bernardi a partire dalle ore 9 alle ore 19. Per i più piccoli sarà allestita “Pompieropoli” mentre nel corso della giornata sarà possibile gustare l’aperitivo preparato dal Bounty Cafè.  

Inaugurazione e taglio del nastro alla presenza delle autorità e dell’amminstrazione comunale. L’evento è supportato da Banca di Caraglio.

“Tolte alcune manifestazioni di carattere sportivo – spiega Massimo Parola assessore alle manifestazioni del comune di Cervasca - E’ il primo evento cervaschese dopo il periodo di pandemia. Ci auguriamo che segni un primo passo di ripartenza per un ritorno alla normalità che consentirà alle molte associazioni presenti di poter riprendere le normali attività nei festeggiamenti. ”

“Il 9-10 ottobre – continua Parola - tornerà la Fiera dei Pisacan con la Sagra delle castagna cervaschina. Manifestazione che l’anno scorso era stata annullata e che quest’anno speriamo di riproporre nella sua versione storica”.

Tutti gli eventi saranno gestiti nel rispetto della norme anti contagio.

Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium