/ Cronaca

Cronaca | 28 luglio 2021, 07:13

Tezel contro il comune di Alassio: respinto il ricorso dell'ex funzionario

L'amministrazione comunale: "Sono quelle vittorie per le quali non vi è né gioia né soddisfazione"

Tezel contro il comune di Alassio: respinto il ricorso dell'ex funzionario

"Sono quelle vittorie per le quali non vi è né gioia né soddisfazione" l'amministrazione Melgrati Ter commenta così la sentenza con la quale il giudice del lavoro in persona della dottoressa Alessandra Coccoli, letti gli atti e la documentazione di causa tra Luigi Tezel, difeso dall'avvocato Giovanni Maglione e il comune di Alassio difeso dall'avvocato Marco Marilati, respinge il ricorso e condanna il ricorrente alla rifusione delle spese legali.​

Si conclude così la vicenda che vede coinvolto l'ex funzionario dell'Ufficio Urbanistica del comune che aveva presentato ricorso avverso il provvedimento disciplinare a conclusione del procedimento disciplinare a cui era stato sottoposto.

"L'ex funzionario - riassume l'iter l'assessore agli Affari Legali del comune di Alassio - era stato condannato in primo grado dal tribunale di Savona, mentre in appello è stata dichiarato il non doversi procedere per intervenuta prescrizione​, non ravvisando comunque la possibilità di proscioglimento nel merito alla luce delle argomentazioni sostenute dal tribunale di Savona. A questo punto il comune ha dovuto riprendere il procedimento disciplinare ed in base alle valutazioni dell'ufficio competente per i procedimenti disciplinari, ha dovuto procedere con il licenziamento".

"Con la sentenza pubblicata ieri - prosegue Giannotta - Il giudice del lavoro ha rigettato il ricorso ritenendo sussistente la giusta causa di licenziamento, ravvisata nella  valutazione del comportamento tenuto dal dipendente, che mette in dubbio l'affidabilità dello stesso per il futuro".

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium