/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2021, 08:01

Assonautica, ad Albisola Superiore successo per le bottiglie-posacenere sulle spiagge

L’iniziativa dei volontari per contrastare l’abbandono dei mozziconi in spiaggia

Assonautica, ad Albisola Superiore successo per le bottiglie-posacenere sulle spiagge

 

La stagione balneare sta giungendo al termine e gli stalli, posizionati sulle spiagge libere di Albisola Superiore per la gestione degli spazi in questa seconda estate di convivenza con il COVID-19 saranno presto rimossi. Era quindi necessario spostare le bottiglie-portacenere che Assonautica Provinciale di Savona vi aveva posizionato, con l’intento di contrastare l’abbandono dei mozziconi in spiaggia.

Due soci volontari di Assonautica si sono attivati per lo svuotamento delle bottiglie e per il loro riposizionamento lungo le staccionate che separano le spiagge libere dagli stabilimenti balneari confinanti. Questa operazione ha dato la possibilità di verificare pregi e difetti di questi portacenere artigianali. È stato rilevato che all’interno delle bottiglie non sono stati inseriti solo mozziconi ma anche altri rifiuti: tappi di vario genere, cannucce, bastoncini del caffè, plastica di caramelle, fazzoletti di carta, coriandoli di plastica, molti chewingum e, addirittura, un accendino! Probabilmente, avendo usato bottiglie con l’imboccatura grande, sono state viste come una sorta di “cestino per rifiuti”.

Positivo è stato senz’altro l’utilizzo – affermano i rappresentanti di Assonautica -  complessivamente nelle cinque spiagge libere di Albisola Superiore, dalle bottiglie-portacenere sono stati raccolti circa 3700 mozziconi. Si tratta di un ottimo risultato, soprattutto considerando che, nella ‘spiaggia dei gradoni’, le bottiglie erano già state svuotate dal personale del chiosco La Cupola”.

In questa stagione estiva Assonautica si è impegnata nella campagna di sensibilizzazione contro i mozziconi a terra nei comuni di Albisola Superiore ed Albissola Marina. Sono state installate molte bottiglie-portacenere, sono state effettuate quattro giornate IN SPIAGGIA SENZA FILTRI, con raccolta di mozziconi ed altri rifiuti sulle spiagge libere, sono stati distribuiti ai bagnanti portacenere tascabili e materiale informativo sul progetto di Assonautica NO MOZZICONI A TERRA. “I risultati sono stati considerevoli – commentano -  ma non bisogna fermarsi. Un ringraziamento va ai Bagni Ondina, Bagni Moby Dick, Bagni Lido Azzurro, Bagni Ultima Spiaggia e all’Associazione Pescatori Dilettanti. Hanno permesso di appendere le bottiglie portacenere alle loro staccionate, dimostrando di avere a cuore la tutela dell’ambiente e soprattutto la tutela del mare”.

Un ringraziamento particolare va ai due soci di Assonautica che si sono impegnati volontariamente in questa operazione di fine stagione”, concludono.

 Prossimamente quindi, verranno svuotate le bottiglie-portacenere posizionate sulle spiagge libere di Albissola Marina

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium