/ Albenganese

Albenganese | 30 dicembre 2021, 13:25

Anche Ceriale annulla il cimento invernale: "Evitare ogni rischio di contagi"

L'evento era stato programmato per lunedì 3 gennaio

Anche Ceriale annulla il cimento invernale: "Evitare ogni rischio di contagi"

Dopo l’annullamento delle manifestazioni natalizie a Ceriale non ci sarà neppure il cimento invernale, in programma il 3 gennaio 2022 presso i Bagni Ceriale.

L’atteso ritorno della tradizionale ciumba per salutare il nuovo anno è stato cancellato per evitare occasioni di assembramento che potrebbero provocare un ulteriore aumento dei contagi da virus COVID-19, in linea con lo stesso decreto sulle festività natalizie e le nuove restrizioni.

Anche Ceriale, quindi, come altri Comuni rivieraschi che hanno annullato i rispettivi cimenti invernali, ha cancellato l’evento.

“L’aumento dei casi e il fine primario di tutelare la salute pubblica impongono la decisione di annullare lo svolgimento del cimento invernale previsto nel nostro programma di manifestazioni natalizie” affermano il sindaco Luigi Romano e l’assessore comunale Eugenio Maineri.

Una decisione presa in accordo con l’organizzazione dell’evento cerialese.

“Purtroppo non è stato possibile salvare la tradizionale ciumba, sperando che possa tornare il prossimo anno, così come tutti gli altri eventi natalizi che animavano la nostra località nelle vacanze di Natale”.

L’invito dell’amministrazione cerialese è quello di continuare a rispettare le attuali regole e misure anti-Covid, indispensabili per arginare ogni possibile rischio epidemiologico, in una fase ancora critica della pandemia.

“Auspichiamo quanto prima di superare l’emergenza sanitaria e poter nuovamente programmare e organizzare nuove iniziative con la più ampia partecipazione possibile di pubblico” concludono sindaco e assessore alle manifestazioni.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium