/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | giovedì 13 luglio 2017, 19:58

Savona, tema sciopero docenti, il ministro Fedeli: "Vogliamo il riconoscimento assolutamente di chi opera nelle Università, rispettando però anche gli studenti"

Il Ministro dell'Istruzione Fedeli in visita all'Universita di Savona ha partecipato al convegno organizzato in collaborazione tra FIDAPA e il Campus universitario per un progetto d'orientamento e l'app "My Best Way"

Questa mattina nell'Aula Magna del Campus Universitario di Savona è stato presentato da Raffaella Femia, presidente della Sezione di Savona della FIDAPA, il progetto d'orientamento "I Giovani vogliono #programmare #innovare #contare" in collaborazione con il Campus e il corso Universitario in Digital Humanities e grazie al lavoro del professor Mauro Coccoli e alla tesi di laurea della dott.ssa Nicol Pizzorno ha consentito la creazione di una app "My best way" incentrata sul concetto di funzionalità,interazione e grafica, esposta alla presenza del ministro all'istruzione Valeria Fedeli. Durante il convegno tanti sono stati tanti gli interventi a cominciare dalle parole di Leda Mantovani, Presidente del Distretto Nord Ovest FIDAPA, Pia Petrucci, Presidente Nazionale PIDAPA, l'eurodeputata al Parlamento Europeo Lara Comi, Cristina Rossello, Presidente del Progetto Donne e Futuro e Francesca Bagni Cipriani Consigliera Nazionale di Parità del Ministero del lavoro.

"Vogliamo sensibilizzare i ragazzi, gli investimenti bisogna farli nelle scuole ma la politica purtroppo non ha tempo, ma faremo in modo di far partire progetti per sensibilizzare i ragazzi sul disagio giovanile." dice il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio.

"Il progetto nasce da un idea dall'inizio di questo biennio per poter sviluppare qualcosa di utile come poteva essere una app contattando il polo universitario - spiega Raffaella Femia - studiando, rielaborando con un orientamento allo studio-lavoro, volendo evidenziare le capacità degli studenti. Ci dobbiamo orientare verso questo mondo che ci chiama con questi acronimi come possono stem e-stem steam."

"Considero fondamentale che la politica italiana - spiega il ministro dell'istruzione Valeria Fedeli- riconsideri in modo molto forte l'investimento sull'ampliamento, sul sostegno a tutto il ciclo di istruzione. Savona e Genova sono un ottimo esempio da seguire, ma bisogna dire che l'Università è il più importante investimento pubblico e produttivo".

Il Ministro Fedeli si è concentrata anche sul tema attuale dello sciopero dei docenti universitari:"Tempo politico permettendo dovremo costruire una effettiva conferenza per cambiare diverse cose, modificheremo ad esempio la legge di bilancio ma vogliamo anche il riconoscimento assolutamente di chi opera nelle università. Si fa un danno allo studente con questo sciopero di alcuni docenti con 5 mesi di anticipo, di non tenere le sessioni d'esame, tutto ciò andrà recuperato, spetta a noi nei luoghi preposti a costruire condizioni per sostenere le giuste rivendicazioni" Dopo la presentazione a 360º di tutte le realtà del Campus Universitario da parte del Magnifico Rettore dell'Universitá degli Studi di Genova Paolo Comanducci, il prorettore Federico Delfino ha esposto il progetto "Living lab Smart City" che coinvolge tutto il Campus e la città di Savona. Il ministro Fedeli in conclusione della giornata è poi stata accompagnata verso un tour del Campus Universitario di Savona.

 

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore