/ Albenganese

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Albenganese | 18 gennaio 2018, 15:30

Jovanotti ad Albenga: la star ricorda in TV il servizio militare svolto alla Caserma Turinetto

Ieri sera nel corso del programma "90 Special" andato in onda su Italia Uno, il cantautore ha raccontato un simpatico aneddoto avvenuto durante il suo periodo di naja svolto nella città ingauna.

Le immagini di Jovanotti militare ad Albenga andate in onda su Italia Uno

Le immagini di Jovanotti militare ad Albenga andate in onda su Italia Uno

Jovanotti ad Albenga. Non si tratta di una delle prossime tappe del tour di uno degli artisti più amati e seguiti della musica italiana, ma di una particolare avventura che ha portato Lorenzo Cherubini sulle rive del Centa. Ieri sera, infatti, nel corso del programma tv “90 Special” (un vero e proprio revival dedicato agli anni ’90) il cantautore, invitato come ospite d’onore, ha ricordato il periodo in cui ha svolto il servizio militare proprio nella città ingauna, presso la Caserma Turinetto. In realtà eravamo ancora negli anni ’80 (1988/’89) ma da quella esperienza, documentata dalle immagini che ritraggono un Jovanotti fresco di successo del singolo “È qui la festa?” alle prese con la vita militare, nacque una canzone che riscontrò grande successo negli anni successivi. In quei giorni il cantautore scrisse “Asso”, il pezzo che sarebbe diventato poi la sigla del telefilm “Classe di Ferro”. A raccontarlo è proprio il diretto interessato:

"Ero militare ad Albenga, dove facevo il C.A.R. - ha confidato l'artista nel corso del programma che ha totalizzato l’11,8% di share nella fascia serale oltre che un boom di visualizzazioni sui social network - un colonnello mi avvicinò per chiedermi di scrivere la sigla di un telefilm che l'esercito stava progettando con Italia Uno per svecchiare la propria immagine ed avvicinarsi ai giovani. Io non ne volevo sapere, ma andai da Claudio Cecchetto che mi consigliò di sfruttare l'occasione: fu così che gli chiedemmo quindici giorni di licenza quando in realtà per quel pezzo impiegammo appena mezz'ora".

Una canzone che l'autore non ha però mai particolarmente amato, vista anche l'avversità verso l'attività militare che nel corso della sua carriera non ha mai nascosto: "Ho fatto una raccolta di tutte le canzoni che ho scritto - ha concluso sorridendo 'Jova' - una sola ne ho lasciata fuori: era proprio quella".

Resta il singolare aneddoto, memoria della realtà militare che ad Albenga ha cessato la propria attività nel 2004 in seguito alla chiusura del presidio dedicato all'albenganese sottotenente degli alpini Aldo Turinetto.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium