/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 23 gennaio 2018, 10:16

Toirano, rifacimento di Borgata Certosa. Il sindaco Lionetti: "Regimazione delle acque e realizzazione di un parcheggio in primis"

Per quanto riguarda il problema delle acque meteoriche diversi privati avevano presentato ricorsi accolti dal giudice ordinario che ha stabilito un intervento necessario da parte di Comune e Provincia

Toirano, rifacimento di Borgata Certosa. Il sindaco Lionetti: "Regimazione delle acque e realizzazione di un parcheggio in primis"

Un nuovo volto per Borgata Certosa a Toirano, è stato approvato in giunta  lo studio di fattibilità degli interventi di riqualificazione ambientale della borgata, che prevedono opere di regimazione delle acque meteoriche, il rifacimento dei muri compromessi dallo stillicidio delle acque non regimate, l’allargamento della sede stradale e la sistemazione di un area a parcheggio pubblico.

Spiega il sindaco Gianfranca Lionetti: "Da anni si cercava di risolvere i problemi di questa borgata, in primis la mancanza di parcheggi e poi la regimazione delle acque meteoriche perchè nella zona ci sono stati dei veri e propri problemi e dei ricorsi da parte dei privati davanti al giudice ordinario nei quali l'autorità giudiziaria ha riconosciuto che Comune e Provincia doveano provvedere a regimare le acque".

"Il progetto che abbiamo approvato è ambizioso e prevede un impegno di spesa di 150 mila euro. Sul bilancio 2017 abbiamo iniziato a prevedere l'incarico per i professionisti che dovranno occuparsi del progetto e per la direzione dei lavori. Faremo un'opera strutturale importante che prevede la regimazione delle acque, opere strutturali e la realizzazione di questo parcheggio che la borgata tanto voleva"

Il Costo dell’intervento ammonta ad Euro 147.000. L’opera sarà finanziata in due lotti, il primo di Euro 26.000 sul bilancio 2017 con imputazione sul capitolo del titolo II, somma che sarà integralmente destinata al finanziamento delle spese tecniche per la predisposizione dei progetti definitivo ed esecutivo e direzione lavori e spese di frazionamento ed acquisizione delle aree.

La seconda tranche di spesa pari ad Euro 121.000 sarà allocata al bilancio di previsione 2018, come da approvazione del DUP nell’ultimo consiglio Comunale e prevede la realizzazione delle opere edili e stradali. Un importante risposta che la Borgata aspettava da decenni ed un obbiettivo che questa Amministrazione tra i tanti è riuscita a raggiungere.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium