/ Politica

Politica | 20 aprile 2011, 09:55

Conferenza Letimbro, Simone Anselmo (candidato PCL): Indegno per Savona il crollo di cornicioni a Villapiana

"Indegno che una città come Savona ci siano abitanti come quelli di Villapiana ai quali crollano in testa i cornicioni delle case popolari, come successo ieri (l'altroieri mentre scriviamo, ndr) in via Milano. E' indegno. Il comune deve investire di più per l'edilizia popolare e convenzionata e non sempre e solo per le case di pochi che poi queste case neanche le comprano

Conferenza Letimbro, Simone Anselmo (candidato PCL): Indegno per Savona il crollo di cornicioni a Villapiana

La proposta è : "Blocco delle concessioni edilizie ai privati. Savona ha già costruito troppo. La Città diventa invivibile e si svuota. Le abitazioni vendute al netto di qualche assessore al Crescent o alla torre Bofill sono pochissime."

Lo ha detto il candidato sindaco PCL Simone Anselmo nel corso del dibattito pubblico organizzato ieri sera dal mensile diocesano "Il Letimbro". Il sindaco in carica, chiamato direttamente in causa dal moderatore, non risponde nel merito.

No all'Aurelia Bis. Risci scavi. Ma soprattutto con quel tracciato non serve a nulla. Casello Albamare: assolutamente SI.

TPL non aiuta mettendo i biglietti a 1,30 Euro. Nella metropoli di Milano costa un euro. Piste ciclabili irrisorie e rischiose. Invito allo schiacciamento del povero ciclista.

Viabilità di Villapiana è un disastro, ed è stata portata avanti nonostante le 1000 firme raccolte dai cittadini, alla faccia della democrazia partecipata. In più il comune non solo non ha risposto ma ha speso (in spese legali) per contrastare i comuni cittadini savonesi. All'ora di punta si spera che nessun cittadino di Villapiana avrà bisogno di un'ambulanza.

(applauso timido)

 

 

sn

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium