/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 06 marzo 2020, 10:31

Villanova, esce di strada e abbandona l'auto. Rintracciato dai carabinieri oppone resistenza: arrestato

Si tratta di un 40enne albanese già noto alle forze dell'ordine. L'uomo che viaggiava sull'auto in compagnia del padre, si è rifiutato di sottoporsi all'etilometro

Villanova, esce di strada e abbandona l'auto. Rintracciato dai carabinieri oppone resistenza: arrestato

Nella tarda serata di ieri, giovedì 5 marzo, in località Coasco (comune di Villanova d'Albenga), i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Alassio, sono intervenuti poiché era stato segnalato un incidente stradale.

Giunti sul posto, i militari dell'Arma hanno rilevato un'auto, una Citroen, priva degli occupanti che si erano dileguati, secondo le indicazioni ricevute dalle persone presenti. Dopo aver messo in sicurezza la strada, con il fattivo ausilio dei vigili del fuoco, la radiomobile nell'immediatezza delle ricerche avviate ha notato nelle vicinanze due uomini che camminavano, barcollanti entrambi, i quali hanno dichiarato di essere loro gli occupanti dell’auto uscita fuori strada.

Il più giovane (un 40enne albanese compiuti ieri, già noto alle forze dell’ordine) che si è pure rifiutato, usando violenza, di sottoporsi all'etilometro, ha dichiarato con modo arrogante di essere il conducente dell'auto. Per sottrarsi al controllo, ha iniziato ad inveire contro i militari dell'Arma, minacciandoli e opponendo resistenza.

L'uomo è finito in manette e secondo le indicazioni ricevute dal magistrato di turno, è stato collocato agli arresti domiciliari. Stamattina il processo per direttissima. L’altro occupante, invece, è risultato essere il padre. 

Gli accertamenti degli operanti hanno consentito di acclarare che l’albanese, tratto in arresto, non aveva mai conseguito la patente e l’auto, sequestrata successivamente, era priva di copertura assicurativa. Nessun'altro mezzo (o persona) è rimasto coinvolto nel sinistro.

L'arresto è stato convalidato dopo la direttissima nella mattinata odierna presso il tribunale di Savona, con emissione misura dell'obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria e di firma giornaliera.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium