/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 31 maggio 2020, 11:30

Celle, si avvicina l'arrivo dei turisti e si preannunciano imponenti code sull'Aurelia: cellesi preoccupati anche per le crepe sulle case (FOTO)

I lavori sul rio Santa Brigida procedono a rilento e dal prossimo weekend si rischia il caos viabilità, inoltre i cittadini segnalano problemi sulle abitazioni interessate dagli interventi

Celle, si avvicina l'arrivo dei turisti e si preannunciano imponenti code sull'Aurelia: cellesi preoccupati anche per le crepe sulle case (FOTO)

Dal 3 di giugno il Governo ha dato il via libera agli spostamenti tra le regioni e quindi probabilmente nel prossimo weekend del 6-7 i turisti potrebbero essere già pronti a ritornare nella nostra provincia. 

A preoccupare i cittadini di Celle, come già si aspettavano da tempo, sono i lavori di adeguamento idraulico del rio Santa Brigida a Celle, iniziati lo scorso 9 dicembre e che ha causato particolari disagi alla viabilità in questi mesi, con lo stop forzato legato all'emergenza Coronavirus, i lavori della ditta incaricata da Anas hanno rallentato e quindi, la scadenza di fine maggio è destinata a slittare, causando ulteriori problemi in vista proprio dell'arrivo dei foresti.

Durante la settimana, da quando sono state allentate le restrizioni e i cittadini hanno ricominciato a spostarsi, le code sui 5 semafori in Aurelia e soprattutto in via Colla sono aumentate e con l'arrivo della bella stagione il traffico, come già successo, potrebbe essere fermo, in direzione Varazze, in località Roglio e in direzione Savona quasi all'incrocio autostradale (nella zona è presente anche un altro impianto semaforico in via Negrin causa frana).

Da metà febbraio il transito veicolare per i lavori sul rio è stato modificato con lo spostamento della corsia più a monte (prima dove gli interventi si concentravano nei pressi dei giardini Mezzano) a causa degli interventi di messa in sicurezza e stabilità delle case sulla via Aurelia, all'inizio di via Lagorio e piazza Costa.

Proprio sulle abitazioni però sono stati riscontrati dei problemi, in quanto si sono verificate delle crepe e i cellesi al momento oltre che essere spazientiti per il traffico, potrebbero essere preoccupati per la sicurezza.

Abbiamo cercato di recuperare la replica dal sindaco Caterina Mordeglia ma siamo ancora in attesa di risposte.

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium