/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 20 marzo 2021, 11:55

"Si ai funghi, no al titanio". Da Sassello protesta pacifica sulle strade della Milano-Sanremo

Continua l'opera di sensibilizzazione contro le attività di ricerca del minerale sul Tarinè. Il sindaco Buschiazzo: "Saremo una forza tranquilla"

"Si ai funghi, no al titanio". Da Sassello protesta pacifica sulle strade della Milano-Sanremo

Un originale "Si ai funghi, no al titanio" e un classico "Giù le mani dal Tarinè". Sono questi i due striscioni esposti in diversi punti di Sassello, comune che si appresta a ricevere una anomala Milano-Sanremo.

Così la protesta contro le ricerche ed eventuali scavi per la ricerca del minerale, dopo i passi formali mossi dall'amministrazione comunale con il ricorso al Tar contro le concessioni della Regione, sbarcherà sul piccolo schermo grazie alla corsa ciclistica.

"Non sono previste manifestazioni e ne sono felice. È solo un civile tentativo da parte di alcuni cittadini e attività di far conoscere il problema" commenta il sindaco sassellese, Daniele Buschiazzo. 

Non ci saranno persone per strada quindi, la protesta, o meglio la sensibilizzazione, sarà pacifica: "Se vogliamo mettere la parola fine a questa vicenda, dobbiamo farlo seguendo sempre i binari del confronto civile. Mi dissocerei immediatamente da qualsiasi episodio sopra le righe. Potremo avere successo nella misura in cui saremo una 'forza tranquilla'" conclude il sindaco di Sassello.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium