/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 18 aprile 2021, 18:15

Riaperture, assessore Zunato risponde alla proposta di Italia Viva: "A Savona il comune ha già adottato provvedimento per bar e ristoranti di ampliamento suolo gratuito"

Le consigliere Olin e Pasquali avevano proposto al comune di concedere gratuitamente porzioni di piazze e strade nelle vicinanze delle attività

Riaperture, assessore Zunato risponde alla proposta di Italia Viva: "A Savona il comune ha già adottato provvedimento per bar e ristoranti di ampliamento suolo gratuito"

"Ringrazio molto le consigliere Olin e Pasquali per la difesa d’ufficio nei confronti del comparto dei pubblici esercizi, ma credo che sia corretto ricordare, non solo alle consigliere, che il nostro comune è stato il primo ad adottare un provvedimento che consentisse a bar e ristoranti, di ampliare con una procedura semplificata -infatti è una semplice comunicazione - il suolo pubblico per rispettare il distanziamento sociale imposto dalle norme anticovid".

L'assessore alle attività produttive Maria Zunato ha voluto rispondere alla richiesta fatta al comune dalle consigliere di Italia Viva di dare in concessione gratuitamente porzioni di piazze o strade nei pressi di bar e ristoranti senza dehor che ne fanno richiesta seguendo il regolamento in vista delle riaperture all'aperto a pranzo e cena delle attività dal 26 maggio (leggi QUI).

"L'aumento della superficie pubblica, per coloro che già la possedevano e per coloro che la richiedevano per la prima volta, è stata messa a disposizione senza oneri a carico delle imprese richiedenti, quindi con l'esonero del pagamento di Cosap (ora canone unico) e TARI" prosegue l'assessore leghista.

"L'amministrazione ha, da inizio pandemia, compreso, e quindi anticipato, il provvedimento del governo. Detto provvedimento è in linea con la necessità di sostenere il sistema delle imprese per cercare di limitare i danni derivanti da chiusure forzate. Abbiamo portato, sia ai tavoli regionali che nazionali, attraverso ANCI, tutte le istanze del settore economico produttivo, consapevoli della necessità di interventi di sostegno nei confronti del comparto produttivo e dei servizi" ha concluso Maria Zunato.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium