/ Attualità

Attualità | 10 giugno 2021, 13:35

Celle, attacchi al comune sulle ex colonie Bergamasche: il sindaco affida incarico ad un legale

"Questi atteggiamenti ostili rischiano di compromettere fortemente lo sviluppo economico e la crescita di Celle, pregiudicando l'arrivo di nuovi potenziali investitori"

Celle, attacchi al comune sulle ex colonie Bergamasche: il sindaco affida incarico ad un legale

Frequenti attacchi sulle pratiche edilizie sulle Colonie Bergamasche e il comune di Celle decide di denunciare affidando l'incarico ad un legale.

Con una delibera la giunta comunale cellese ha deciso di affidare l'incarico ad un legale per denunciare chi li ha attaccati.

"Considerato che il comune di Celle Ligure è stato ed è oggetto, nel recente periodo, di frequenti attacchi da parte di soggetti esterni in relazione a rilevanti pratiche edilizie (in primis complesso Colonie Bergamasche, complesso Colonie Milanesi, ecc.), ritenuti non soltanto infondati ma anche deliberatamente volti ad impedire la realizzazione di opere fondamentali per il futuro del paese - viene spiegato nella delibera - dato atto che tali atteggiamenti ostili rischiano di compromettere fortemente lo sviluppo economico e la crescita di Celle, pregiudicando l'arrivo di nuovi potenziali investitori".

Il sindaco Caterina Mordeglia ha così deciso di affidare l'incarico all'avvocato Andrea Vernazza che dovrà occuparsi della tematica.

Lo scorso aprile era stata inviata una lettera al Procuratore della Repubblica Ubaldo Pelosi, al Ministro della Giustizia Marta Cartabia, al presidente della Commissione parlamentare antimafia Nicola Morra, al comando della polizia locale di Celle e all'ufficio controllo abusivismo e illegittimità edilizia della Provincia con al centro proprio presunte irregolarità sulle ex colonie.

La missiva era stata firmata dall'ex sindaco e ex candidato primo cittadino a Celle nel 2014 Luigi Bertoldi, Luigi Gaetti, ex senatore e vice presidente Commissione Antimafia, il senatore Mattia Crucioli, i consiglieri regionali Giovanni Battista Pastorino e Fabio Tosi, Daniela Pongiglione, ex consigliere comunale di Savona, Franca Guelfi, consigliere comunale di Vado, Pietro Corona, consigliere comunale di Albisola e Doris Zanatta.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium