/ Attualità

Attualità | 22 settembre 2022, 08:17

22 settembre 1992: Quiliano non dimentica l'alluvione di 30 anni fa

Furono una decina le persone salvate, i danni incalcolabili, la morte raggiunse, purtroppo, Rosa Perugino, donna incinta di tre mesi e la figlia Anna Maria di 3 anni

22 settembre 1992: Quiliano non dimentica l'alluvione di 30 anni fa

22-09-1992. Questa la data impressa nei cuori e nella mente di molti cittadini di Quiliano che ricordano la terribile alluvione che colpì senza pietà il territorio savonese.

Furono una decina le persone salvate, i danni incalcolabili e la morte raggiunse, purtroppo, Rosa Perugino, donna incinta di tre mesi e la figlia Anna Maria di 3 anni. Il torrente Quiliano le portò via dalla loro casa alle Murate, per non dimenticare anche Silvana Bertani spazzata via dalla sua casa di Montemoro che crollo in piena notte.

Il comune di Quiliano, a 25 anni di distanza non dimentica e la ricorrenza verrà quindi celebrata dall’amministrazione comunale attraverso un convegno pubblico che si svolgerà stasera nel Teatro Nuovo di Valleggia, sul tema “Cambiamento climatico, previsione, allertamento e memoria storica”.

Il convegno inizierà questa mattina con un evento riservato alla scuola secondaria di primo grado e agli alunni delle classi quinte delle scuole primarie e comprenderà la lezione intitolata “Cielo a pecorelle, pioggia a catinelle”, a cura del personale del settore meteorologia e idrologia di Arpal Liguria. Seguirà un intervento dell’ingegnere Silvio Saffioti, che spiegherà agli alunni come si può “convivere con il rischio”.

Questa sera, alle 20.15 avranno invece inizio i lavori veri e propri del convegno e dalle ore 20.25 la prima parte sarà dedicata al tema “Cambiamento climatico, previsione, allertamento, rischio meteo-idrogeologico”: interverranno il meteorologo Luca Mercalli (da remoto), il presidente della Fondazione CIMA Luca Ferraris e Francesca Giannoni, dirigente responsabile dell’unità operativa Clima Meteo Idro di Arpal Liguria.

Alle ore 22 prenderà il via il talk-show sull’evento alluvionale, incentrato sulla memoria di quella tragica giornata. Ne parleranno Fulvio De Lucis (sindaco di Quiliano dal 1990 al 1999), Lorenzo Arrigoni (coordinatore operativo provinciale Protezione Civile Savona) e l’ingegnere Silvio Saffioti. Sarà anche l’occasione per rivedere sullo schermo del Teatro le immagini e le riprese video dell’alluvione e di quanto accadde a Quiliano.

Al termine, è previsto il saluto del sindaco di Quiliano Nicola Isetta. Seguiranno infine le premiazioni a favore dell’associazione Protezione Civile di Quiliano, della Croce Rossa Italiana – Comitato Vado Ligure e Quiliano, e del Coordinamento provinciale volontari Protezione Civile, in rappresentanza di tutte le organizzazioni della provincia di Savona.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium