/ Politica

Politica | 05 febbraio 2024, 14:13

Dal sindaco Russo la cittadinanza onoraria a 69 bambini nati a Savona da genitori stranieri

Era dal 2016 che la città non conferiva questo tipo di riconoscimento. I bambini sono figli di genitori stranieri residenti in Italia

Dal sindaco Russo la cittadinanza onoraria a 69 bambini nati a Savona da genitori stranieri

Il sindaco Marco Russo ha firmato questa mattina (5 febbraio, ndr) la cittadinanza onoraria per Ius Soli per 69 bambini nati a Savona tra il 21 ottobre 2021 e il 31 dicembre 2022 da genitori stranieri residenti in Italia, come previsto dal Regolamento e dall'ordine del giorno approvato a maggioranza nel Consiglio Comunale del 29 settembre 2022.

"Era dal 2016 - spiega Russo - che la nostra città non conferiva questo tipo di riconoscimento che ha anche il valore di pungolo nei confronti del nostro governo, affinché il diritto di cittadinanza venga riconosciuto a tutti i bambini che nascono, vivono, crescono e studiano nelle nostre città, insieme ai nostri figli".

"Firmare questo provvedimento - prosegue Russo - anche se ha un valore sostanzialmente simbolico, è stato molto emozionante, perché è uno di quei momenti in cui la politica, quando tratta di diritti e di persone, ha un senso immenso e perché dietro ognuno di quei 69 nomi c'è la storia di una famiglia e la vita di una bambina o di un bambino che arricchiscono la nostra comunità e che saranno i savonesi di domani".

A fine febbraio nella Sala Rossa del Comune nel corso di una cerimonia pubblica il Comune conferirà a queste famiglie un attestato di benvenuto ufficiale nella comunità savonese.

Elena Romanato

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di SavonaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium