/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 11 dicembre 2015, 15:58

L'Emporio della Caritas è realtà: a Savona un innovativo centro di distribuzione alimentare per i poveri

Il nuovo punto di raccolta di alimenti invenduti o prossimi alla scadenza è stato inaugurato questa mattina in via Romagnoli alla presenza del vescovo Vittorio Lupi, del presidente della Caritas Adolfo Macchioli

L'Emporio della Caritas è realtà: a Savona un innovativo centro di distribuzione alimentare per i poveri

E’ stato inaugurato questa mattina, venerdì 11 dicembre, l’Emporio della Caritas di Savona, il nuovo supermercato per la distribuzione alimentare rivolto alle persone bisognose. In occasione della campagna “Diritto al cibo” lanciata da papa Francesco per il 2015, la Caritas di Savona ha individuato nell’ex-asilo Isidoro Bonini di via Romagnoli 19, l’area per insediare un emporio alimentare gratuito riservato alle persone in stato di povertà assoluta. Il nuovo punto di raccolta di alimenti invenduti o prossimi alla scadenza si trova infatti in via Romagnoli. Oggi l’inaugurazione è avvenuta alla presenza del vescovo Vittorio Lupi, del presidente della Caritas di Savona Adolfo Macchioli, del presidente della Fondazione diocesana ComunitàServizi onlus, Marco Berbaldi e dei responsabili della nuova struttura.

Terminati i lavori di ristrutturazione e di messa in opera, costati circa 50 mila euro, prende il via il servizio rivolto ai più bisognosi. Le persone che potranno accedere all’emporio sono selezionate dai centri di ascolto e dai servizi sociali in convenzione che forniscono una tessera a punti in base alla situazione di bisogno, alla condizione lavorativa e al reddito familiare.

Si tratta del primo emporio solidale a Savona nato per aiutare chi si trova in temporanea difficoltà economica: un luogo di distribuzione di prodotti di prima necessità rivolto ai nuclei familiari incontrati e selezionati dai Servizi Sociali di Savona e dei Comuni limitrofi e in ultima istanza dal Centro Ascolto Diocesano e considerati bisognosi di un aiuto alimentare. L’emporio, promosso dalla Caritas Diocesana di Savona e dalla Fondazione diocesana ComunitàServizi onlus, sarà aperto il martedì dalle 15 alle 18 e il mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12.

Ma cosa si trova all’Emporio e qual è l’importanza di questo servizio? “Si trovano generi di prima necessità: pasta, riso, farina, zucchero, sale, latte a lunga conservazione, carne in scatola e/o surgelata, olio di semi di mais, tonno, legumi, pelati, biscotti, frutta e verdura, marmellata –affermano dalla Caritas -  L’Emporio Caritas rappresenta un nuovo stile nell’aiuto alimentare, sia per il modo in cui si propone che per la sua forma di organizzazione. Con questo servizio si cerca di andare incontro alle esigenze delle famiglie con modalità diverse rispetto alla distribuzione del tradizionale “pacco viveri”, nel quale la persona aiutata trovava un quantitativo di alimenti standard non scelto da lei stessa. Ora con l’ Emporio la persona può accedere al servizio tra gli scaffali e scegliere lei stessa i generi alimentari tra i prodotti presenti, in base ai punti della propria tessera. In questo modo pensiamo che ci sia una maggiore dignità e un maggiore rispetto per chi si trova in difficoltà ed è costretto a chiedere aiuto. Questo servizio inoltre vuole sottolineare l’importanza del recupero del cibo contro lo spreco della grande distribuzione che in parte sta già collaborando con noi”.

Gli enti attualmente collaboratori della grande distribuzione sono: Nordiconad, Buona Compagnia Gourmet, Ipercoop Savona, Euro Alimentare, Centrale del latte di Alessandria e Asti, Noberasco frutta secca.

Invece domenica 13 dicembre sarà la giornata diocesana dedicata alla raccolta fondi che serviranno al nuovo emporio della Caritas ad acquistare generi alimentari di prima necessità. “Per moltiplicare la solidarietà non aspettare un miracolo”, questo il motto per la raccolta fondi

Debora Geido

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium