/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 07 aprile 2020, 18:06

Emergenza Coronavirus: a Pietra Ligure il sindaco De Vincenzi firma l'ordinanza che obbliga all'uso delle mascherine

Interdetto inoltre l'accesso agli arenili e al molo “Marinai d'Italia”

Emergenza Coronavirus: a Pietra Ligure il sindaco De Vincenzi firma l'ordinanza che obbliga all'uso delle mascherine

Il Sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi ha firmato, questa mattina” l’ordinanza sindacale n. 36 del 7 aprile 2020, in merito all’entrata in vigore, da oggi e fino al 13 aprile p.v. compreso, di ulteriori misure per il contrasto e il contenimento del diffondersi dell’epidemia da covid-19.

Con decorrenza odierna, diventa obbligatorio l’uso della mascherina o altro dispositivo/indumento di protezione della bocca e del naso per tutte le persone che frequentano e gestiscono attività commerciali o che si trovino nella immediate vicinanze delle stesse o che percorrano le vie comunali con la presenza di negozi aperti al pubblico ed è interdetto l’accesso alle spiagge e al molo “Marinai d’Italia”.

Restano confermati l’obbligo di evitare ogni tipo di spostamento non giustificato da comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero motivi di salute e di evitare qualsiasi assembramento sul territorio.

Recependo, inoltre, l'ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n° 18 del 06 aprile 2020, si stabilisce l'obbligo di chiusura entro le ore 15.00 dei punti vendita e degli esercizi commerciali per i quali è prevista l'apertura dai provvedimenti statali nelle giornate di domenica e festive del 13 e 25 aprile 2020. 

Con l’approssimarsi delle festività pasquali, abbiamo disposto un inasprimento delle misure di contenimento e contrasto al diffondersi dell’epidemia da covid – 19, in ottemperanza alle disposizioni adottate dal Governo e in risposta alla necessità di tutelare al massimo la salute dei nostri concittadini – interviene il Sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi – E’ un ulteriore sforzo quello che ci chiediamo, necessario per salvaguardare al massimo la salute della nostra intera comunità. Rispettare le disposizioni è fondamentale per garantire piena efficacia ai programmi di profilassi elaborati dagli enti preposti e permetterci di uscire da questa emergenza il prima possibile e di riappropriarci di tutte le nostre libertà - prosegue De Vincenzi – Trasgredire a quanto disposto nell’ordinanza comporta l’applicazione delle sanzioni penali e amministrative specificatamente previste” conclude il Sindaco.

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium