/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 18 maggio 2020, 11:58

Savona, "last minute" si svela ai savonesi la nuova piazza "Sandro Pertini"

La parte finale di Corso Italia ritorna a splendere ma ci vorranno ancora alcuni mesi per il completamento totale dell'ex ospedale San Paolo

Savona, "last minute" si svela ai savonesi la nuova piazza "Sandro Pertini"

Una inaugurazione ufficiosa a sorpresa, praticamente last minute.

Potremo definirla così la riapertura di Corso Italia e della nuova piazza Sandro Pertini che si è svelata questa mattina a Savona a tutti i cittadini.

La piazza dedicata al presidente più amato dagli italiani è realtà, ma si dovrà attendere ancora qualche mese per la fine dei lavori sull'ex ospedale San Paolo e per vedere ufficialmente inaugurata la piazza che vedrà nel suo "cuore" centrale la statua dedicata a Pertini.

"Abbiamo dovuto scegliere questa modalità di inaugurazione proprio perché bisogna evitare gli assembramenti e bisogna mantenere sempre la distanza di un metro - ha commentato il sindaco savonese Ilaria Caprioglio - credo sia proprio simbolica la giornata di oggi, la giornata comunque della riapertura a livello nazionale e della ripartenza, per inaugurare questa meravigliosa piazza e per riaprire un po' il cuore della città. È importante oggi che non solo si apra piazza Pertini, non solo si riapra questa meravigliosa porzione di strada che per troppo tempo è stata chiusa, ma anche che si apra una nuova attività commerciale: spero veramente che sia un segnale di rinascita. Rivedere il nostro ex ospedale San Paolo nuovamente bello e non più con quel countdown che andava nei giorni di abbandono e di chiusura è veramente importante, ancora più importante in questo momento. Non ci saremmo mai aspettati di inaugurare in questo modo, però credo sia importante per tutti noi per dare un po' di speranza ai cittadini".

L'inaugurazione della Piazza intitolata a Sandro Pertini e l'avanzamento dei lavori del complesso ex Ospedale San Paolo sono stato definiti, dal vicesindaco Arecco, il nuovo Risorgimento savonese.

"L'inaugurazione in concomitanza della decorrenza della fase 2 post chiusura per il Covid è sicuramente un ottimo segnale, ma non dimentichiamo che si sta ridando vita ad un pregevolissimo complesso dell'architettura ottocentesca, per decenni rimasta sepolta nel suo degrado ancorchè nel cuore di Savona - ha commentato Arecco - Cittadini e turisti potranno fruire di spazi riqualificati, la nostra città sarà tra qualche mese in grado di tornare a sfoggiare un patrimonio di bellezza che fa parte integrante della cultura e dell'economia savonese, perché la bellezza non solo è civiltà, ma è anche business. Esprimo un sentito ringraziamento alla società San Paolo per l'impegno, mentre ai savonesi rivolgo l'invito di vivere Savona, in sicurezza, da persone responsabili quali hanno dimostrato di essere".

Un primo esercizio commerciale è stato aperto oggi, nei prossimi mesi, forse entro la fine dell'anno la struttura sarà completata ed è prevista una nuova galleria commerciale, con ai piani superiori uffici e appartamenti.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium