/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 19 settembre 2020, 11:05

La Croce Bianca Villanova piange "L'Inossidabile" Enrico Massanello

Fu infaticabile milite della Croce Bianca di Albenga e socio fondatore della Croce Bianca Villanovese

La Croce Bianca Villanova piange "L'Inossidabile" Enrico Massanello

La Croce Bianca Villanovese e tutto il comparto del volontariato del comprensorio ingauno piangono la scomparsa di Enrico Massanello, una vita intera dedicata alla Croce Bianca Villanova d'Albenga, della quale fu uno dei soci fondatori.

Per tutti i militi era "L'inossidabile Enrico": con questo soprannome era affettuosamente chiamato da tutti, proprio per la sua tenacia e la sua instancabile dedizione alla pubblica assistenza.

Ma purtroppo anche "L'inossidabile" è dovuto scendere a patti con una breve ma crudele malattia che non gli ha dato scampo: Massanello infatti è mancato questa notte a Santa Corona.

Nel 1981 aveva fondato insieme ad altri militi la sezione di Villanova e per 26 anni ne è stato il vice direttore dei servizi fino a che la salute gliel'ha permesso; è stato uno dei militi più attivi anche della Croce Bianca di Albenga, tenendo sempre fede alla sua fama di "Inossidabile". 

Oggi pomeriggio la salma rimarrà esposta nella sede della Croce Bianca di Villanova fino a lunedì quando alle 15:30 verranno verranno celebrati i funerali.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium