/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 07 novembre 2020, 12:59

Covid, come smaltire i rifiuti in caso di isolamento: il vademecum del comune di Cairo

Le persone poste in quarantena obbligatoria dall’ASL devono gestire i propri rifiuti in modo separato dal resto della famiglia

Covid, come smaltire i rifiuti in caso di isolamento: il vademecum del comune di Cairo

Le persone poste in isolamento obbligatorio dall'ASL devono gestire i propri rifiuti in modo separato dal resto della famiglia. Nei giorni scorsi, il comune di Cairo Montenotte ha pubblicato un vademecum sulla propria pagina istituzionale. 

Se sei in isolamento ma non sei positivo: le persone in isolamento obbligatorio ma che non sono positive (in attesa di tampone, in isolamento perché venute a contatto con persone risultate positive: amici, compagni di scuola, colleghi, famigliari etc..) non devono fare la raccolta differenziata, ma inserire tutti i rifiuti insieme (in modo indifferenziato) in un sacco robusto (non biodegradabile). Questo sacco deve essere ben chiuso e messo dentro un altro sacco (doppio sacco); deve essere esposto nelle stesse giornate di raccolta del secco (grigio) ma fuori dal mastello. ASL comunicherà al comune i nominativi di tutte le persone in isolamento obbligatorio, ma non positive e la data di fine isolamento. Ricevuta tale comunicazione il comune indicherà ad Idealservice gli indirizzi a cui saranno esposti i sacchi non conformi, ma destinati allo smaltimento in discarica in modo che possano essere ritirati.

Se sei in isolamento perché sei positivo: le persone in isolamento poiché risultate positive non devono fare la raccolta differenziata. ASL comunicherà il loro nominativo e l’indirizzo in cui sarà fatta la quarantena al comune che ricevuta tale comunicazione, consegnerà all'indirizzo indicato appositi contenitori per la raccolta dei rifiuti sanitari. Per ogni contenitori sarà dato un sacchetto ed una fascetta da utilizzare per la sua chiusura. I rifiuti della persona risultata positiva dovranno essere messi tutti insieme (in modo indifferenziato) nell'apposito sacco. Questo sacco dovrà essere sempre chiuso con la fascetta e messo dentro il contenitore. I contenitori saranno ritirati ogni venerdì dalle 9.00 in poi, da una ditta specializzata che li preleverà fuori dalla vostra porta dell’abitazione in cui le persone positive sono in isolamento. Nei condomini il ritiro avverrà al pianerottolo.

Modalità di ritiro: l’addetto della ditta specializzata telefonerà alle persone in isolamento quando sarà vicino alla loro abitazione. Le persone che abitano nei condomini dovranno mettere il contenitore ben chiuso sul loro zerbino sul pianerottolo e chiudere il portone in modo che l’addetto possa ritirarlo in sicurezza. Le persone che abitano in case singole dovranno porre i contenitori in un luogo dove l’addetto può accedere in sicurezza ma non sulla pubblica strada.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium